facebook rss

La riscossa della sinistra,
Aloisa Merciai:
«Aprire al più presto il confronto»

ASCOLI - Dopo le parole di Antonio Canzian, consigliere comunale di "Ascolto & Partecipazione", ecco l'intervento del Circolo Pd di Porta Maggiore. «C'è bisogno di una riscossa politica che coinvolga tutte le forze sane per elaborare scelte per lo sviluppo economico e culturale, e contrastare le destre»
«Dopo la sconfitta disastrosa nelle Marche di settembre scorso, che segue e precede le sconfitte di Ascoli, San Benedetto, Macerata e Senigallia, Antonio Canzian, consigliere comunale di Ascoli ed esponente di “Ascolto & Partecipazione”, ha iniziato una riflessione politica pubblica, presupposto per una ricostruzione dell’area di centrosinistra che coinvolga i movimenti civici, il M5S, la Sinistra e il Pd».

Aloisa Merciai

Lo dice Aloisa Merciai del Circolo Pd di Porta Maggiore di Ascoli, che aggiunge: «Condividiamo la proposta di un rinnovamento profondo del ceto politico tendente a valorizzare i giovani e quanti si sono opposti al dilagare delle destre nella Regione e nella città di Ascoli, ormai cloroformizzata e annichilita dal pressappochismo dell’Amministrazione comunale».

«Bisogna al più presto aprire il confronto per evitare gli accomodamenti ed il perseverare delle scelte politiche che hanno isolato il Pd, portandolo poi alla pesante sconfitta.  Ancora il Pd marchigiano e quello ascolano non fanno scelte coerenti con quanto viene proponendo quotidianamente il segretario Zingaretti in tema di alleanze nel territorio con le associazioni civiche e con il M5S. C’è bisogno – conclude – di una riscossa politica che coinvolga tutte le forze sane per elaborare scelte programmatiche per lo sviluppo economico e culturale e per contrastare le destre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X