facebook rss

La classifica prende forma, martedì di nuovo in campo

SERIE B - Il terzo turno di andata caratterizzato, prima di cominciare, dal Covid (un rinvio e una gara posticipata) e poi dai gol: i 3 rifilati dal Brescia al Lecce, i 4 della Salernitana al Pisa, i 6 del pareggio tra Pordenone e Spal. E ora la quarta giornata infrasettimanale

di Andrea Ferretti

Terza di andata di Serie B caratterizzata, ancora prima di cominciare, da un rinvio per Covid (Monza-Vicenza) e dal triplo cambio d’orario di Frosinone-Ascoli che sembra una barzelletta ma è la verità del calcio.

Dopo la sosta delle Nazionali, che ha imposto un turno di sosta ai campionati di A e B, è ripartito il torneo cadetto e lo ha fatto determinando una classifica dove nei quartieri alti figurano già le solite note.

Classifica che – sebbene siano stati giocati solo 270 minuti e nonostante il Picchio abbia incrociato tre corazzate come Brescia (vittoria esterna mancata), Lecce (sconfitta interna) e Frosinone (vittoria esterna mancata) – racconta inesorabilmente di un solo punto conquistato dai bianconeri in tre partite.

La vittoria dei ciociari la firma Salvi. Nel 3-0 del Brescia sul Lecce le reti sono invece di Ndoj (2) e Ayè. Tre gol per parte tra Pordenone (2 Diaw, Barison) e Spal (Castro, Espeto, Paloschi). Addirittura quattro quelli rifilati dalla Salernitana (doppiette di Tutino e Kupisz) al Pisa (Marconi). Pari con un gol per parte tra Cosenza (Carretta) e Cittadella (Rosafio) e tra Entella (Mancosu) e Reggina (Crisetig). Pari senza gol tra Cremonese e Venezia. Due infine le vittorie esterne: l’Empoli (Romagnoli, Moreo) a Pescara (Maistro) e il Chievo (Garritano) a Reggio Emilia.

Si torna subito in campo con la quarta giornata. C’è il turno infrasettimanale con nove gare martedì sera 20 ottobre e una mercoledì 21, sempre sotto i riflettori.

TERZA GIORNATA DI ANDATA

Venerdì 16 ottobre ore 21: Brescia-Lecce 3-0

Sabato 17 ottobre ore 14: Cosenza-Cittadella 1-1, Cremonese-Venezia 0-0, Monza-Vicenza (rinviata), Pordenone-Spal 3-3, Reggiana-Chievo 0-1, Salernitana-Pisa 4-1, Entella-Reggina 1-1

Sabato 17 ottobre ore 16: Pescara-Empoli 1-2

Sabato 17 ottobre ore 18: Frosinone-Ascoli 1-0

CLASSIFICA: Cittadella, Salernitana e Empoli 7 punti, Frosinone 6, Reggina 5; Reggiana, Brescia, Chievo, Venezia e Lecce 4; Spal, Pordenone e Cosenza 3; Cremonese, Pisa, Monza e Entella 2; Vicenza, Pescara e Ascoli 1 (Monza e Vicenza una partita in meno)

MARCATORI

3 gol: Diaw (Pordenone), Tutino (Salernitana)

2 gol: Ndoj (Brescia), Moreo (Empoli), Maistro (Pescara), Mazzocchi (Reggiana), Kupisz (Salernitana), Vido (Pisa), Liotti e Menez (Reggina)

1 gol: Cavion (Ascoli), Ayè e Donnarumma (Brescia), Garritano e Mogos (Chievo); D’Urso, Rosafio, Tsadjout, Gargiulo, Benedetti e Ogunseye (Cittadella), Tiritiello e Carretta (Cosenza), Buonaiuto (Cremonese), Romagnoli e La Mantia (Empoli), Mancosu (Entella); Salvi, Novakovich e Szyminski (Frosinone), Mancosu e Henderson (Lecce), Marconi e Caracciolo (Pisa), Barison (Pordenone), Varone e Martinelli (Reggiana), Crisetig (Reggina); Duric e Casasola (Salernitana); Castro, Espeto, Paloschi e Salamon (Spal), Aramu (Venezia), Cappelletti (Vicenza)

PROSSIMO TURNO

Martedì 20 ottobre ore 21: Ascoli-Reggiana, Chievo-Brescia, Cittadella-Pordenone, Empoli-Spal, Frosinone-Entella, Vicenza-Salernitana, Pisa-Monza, Reggina-Cosenza, Venezia-Pescara

Mercoledì 21 ottobre ore 19: Lecce-Cremonese


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X