facebook rss

“Blow up”, arriva il film cult:
“Human Nature”

GROTTAMMARE - La commedia di Michel Gondry in programma giovedì 22 ottobre all'Ospitale nell'ambito della rassegna "Anima Mundi"

Dopo le immagini crudeli e sferzanti di “Safari”, ecco il quarto appuntamento della rassegna Anima Mundi, la ventiseiesima stagione culturale dell’Associazione Blow Up tutta dedicata alle anime del cinema e alle anime del cosmo.

La locandina del film

Giovedì 22 ottobre alle 21,15 presso la sala proiezioni dell’Ospitale, Casa delle Associazioni, al Paese Alto, verrà proiettato “Human Nature”, la prima prova al lungometraggio del grande regista francese Michel Gondry. Una commedia ingiustamente sottovalutata che al momento dell’uscita (2001) si è rivelata un completo insuccesso.

Eppure si tratta di un piccolo grande film: per quanto riguarda la qualità delle prestazioni attoriali, per la sceneggiatura, brillante e ricca di trovate geniali, per la capacità del regista di tenere insieme un groviglio di idee e di prospettive complesse e provocatorie. La storia è quella di una naturalista, Lila, e uno scienziato, Nathan che hanno perso fiducia nella razza umana: ora la prima vive circondata di animali, il secondo fa esperimenti sui topi sperando di migliorare la razza umana. Sulla loro strada però incontrano Puff, un uomo scimmia che trovano nella giungla e cercano di educare. Ne nasce un’opera che è una divertentissima e ironica riflessione sul rapporto tra esseri umani e natura e ovviamente sulla componente “animalesca” che alberga in ciascuno di noi.

L’accesso in sala è consentito solo con la mascherina che dovrà essere indossata per tutto la permanenza in sala. Si consiglia vivamente la prenotazione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X