facebook rss

Con Botta, Maxi Lopez
e Nocciolini
la Samb può volare in alto,
ma occhio all’Imolese

SERIE C - Secondo posto in classifica per i rossoblù, a un punto dalla capolista Sud Tirol. Mercoledì si torna in campo contro gli emiliani che stanno attraversando un ottimo momento di forma, trascinati in attacco dal tandem Stanco-Polidori

di Benedetto Marinangeli

Parlare di prova di forza dopo solo cinque giornate può sembrare prematuro ma il match tra Samb e Mantova può dare la stura a questa analisi. Maxi Lopez e compagni hanno affrontato una squadra reduce dalla sonante vittoria per 5-1 sul Perugia e sulle ali dell’entusiasmo, chiudendo la gara nei primi 45 minuti con le perle di Nocciolini e Botta. A parte il salvataggio di Scrugli sulla linea di porta sullo 0-0 e le due ottime parate di Nobile a risultato già acquisito, il pallino dell’incontro è sempre stato in mano ai rossoblù.

I due capitani e la terna arbitrale prima del calcio d’inizio di Samb-Mantova (foto Sambenedettese Calcio)

L’esordio di Botta, come aveva già preannunciato Paolo Montero, ha fatto compiere alla squadra un indiscutibile salto di qualità. Il numero 10 rivierasco ha dato dimostrazione di tutto il suo valore. Non per niente pur di vestire la maglia della Samb e di tornare in Italia, ha rifiutato offerte da club di serie A argentina. E poi il tandem offensivo Maxi Lopez-Nocciolini che in qualsiasi momento è capace di inventare qualcosa. Con D’Angelo il centrocampo che vede Angiulli vertice basso e Shaka Mawuli sempre più convincente, ha trovato la giusta quadratura. E di tutto ciò ne ha beneficiato anche il reparto arretrato.

Per la seconda giornata di seguito, la porta di Nobile è rimasta inviolata. Merito anche dell’estremo difensore rossoblù autore su Ganz di un paio di interventi di spessore. Ma già il risultato era sul 2-0 per la Samb. Mercoledì prossimo la Samb torna di nuovo in campo contro l’Imolese. Si giocherà sul campo della Virtus Verona. La formazione emiliana ha gli stessi punti in classifica dei rossoblù, 10 ad una lunghezza dalla capolista Sud Tirol, ed è reduce dal successo di Fano. Occhio al tandem offensivo composto dall’ex Francesco Stanco e da Polidori.

Probabile anche un turn over se si considera che domenica prossima la Samb riceverà la visita del Modena una delle favorite alla vittoria del campionato.

Domani classica seduta di rifinitura. Imolese-Samb si giocherà alle ore 20.45 e sarà diretta da Francesco Luciani di Roma 1 (Carrelli-Severino, quarto uomo Andreano di Prato)

CASO ELEVEN SPORTS – Nel corso del Consiglio direttivo di oggi è stato affrontato anche il tema Eleven Sports alla luce degli ultimi disservizi registrati. E’ stato preso atto che le sollecitazioni fatte dalla Lega Pro riguardo al potenziamento del servizio anche mediante l’utilizzo di altre piattaforme sono risultate efficaci. Centrale dovrà altresì essere l’attenzione di Eleven per il ristoro del danno patito dagli utenti abbonati. La Lega Pro rimane in attesa di un’ulteriore verifica sulla funzionalità del nuovo servizio mercoledì 21 ottobre quando è in programma il turno infrasettimanale con quasi tutte le gare in contemporanea.

Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha ribadito l’importanza di questo punto: «In un periodo in cui il pubblico ha una scarsa possibilità di accedere allo stadio – ha detto – è irrinunciabile poter usufruire di un servizio idoneo per “vivere” le partite. E’ indispensabile per mantenere forte il rapporto con i tifosi, perché il calcio è passione, rito, abitudine».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X