facebook rss

Triathlon, le maglie tricolori
assegnate in Riviera
(Le foto)

SAN BENEDETTO - Successo di partecipazione e spettacolo per le prove che hanno visto d scena i migliori Under 23 e Junior d’Italia. Assegnati anche i titoli nel Paratriathlon. Tutti i risultati

Successo, come nelle previsioni, per i Campionati italiani di Triathlon (Coppa Italia Under 23 e Junior) e Paratriathlon ospitati a San Benedetto e organizzati dalla Flipper Triathlon Ascoli del presidente Raffaele Avigliano.

Nel Paratriathlon, distanza sprint, tricolore per Giovanni Achenza (Fiamme Azzurre) nella categoria PTWC davanti a Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon) e Mauro Preziosa (FitCenter TT). Tra le donne, si impone Rita Cuccuru (Women Triathlon Italia) su Chiara Vellucci (Minerva Roma).

Nella categoria PTVI, maglia tricolore per Maurizio Romeo (Just Triathlon), con guida Alessandro Terranova, e Anna Barbaro (Fiamme Azzurre), con guida Charlotte Bonin. Sul podio maschile salgono anche Alessandro Mennella (Forhans Team) e Alberto Tomberli (Firenze Triathlon).

I campioni della categoria PTS2 sono Veronica Yoko Plebani (707) e Michele Ferrarin (Verona Triathlon Km), che precede Andrea Miniati (Freestyle Triathlon) e Salvatore Aiello (Unicusano Posillipo)

Nicola Azara (Tri Nuoro) centra il successo tricolore tra i PTS3, mentre Azzurra Carancini (Team Ladispoli Triathlon) conquista la maglia tra le PTS5.

Nella categoria PTS4, doppietta del Team Ladispoli Triathlon con Fabiola Lampasola e capitan Gianluca Cacciamano che precede Marco Turato (Padova Triathlon).

Infine, nella categoria PTM2, titolo italiano per Myrta Pace (Cus Parma).

Nella categoria Under 23 uomini, vince la Coppa Italia Samuele Angelini delle Fiamme Oro davanti al duo Raschiani Triathlon Pavese Thomas Previtali, secondo, e Nicolò Strada, terzo. Quarto posto per Antonio Limoli (Magma Team), 5° Carlo Matteo Perri  e 6° per Mattia Iorio della Minerva Roma. Tra le donne, vittoria per Costanza Arpinelli (Minerva Roma) su Asia Mercatelli e Carlotta Bonacina della Raschiani Triathlon Pavese. Quarta Sharon Spimi (The Hurricane), quinta Michela Pozzuoli e sesta Bianca Barbersino entrambe Minerva Roma.

Nella categoria Junior uomini, al primo posto si piazza Alessandro De Angelis (Minerva Roma), 2° Alessio Crociani (TTR), 3° Tommaso Paoletti (Firenze Tri), 4° Francesco Gazzina (Minerva Roma), 5° Filippo Cattabriga (Minerva Roma) e 6° Michele Bortolamedi (K3 Cremona). Tra le donne, si impone Alessia Righetti (Raschiani Triathlon Pavese) su Giada Stegani (Leosport) e Angelica Prestia (Pianeta Acqua), 4^ Elisa Terrinoni (Minerva Roma), 5^ Erica Maculan (Cus Pro Patria Milano) e 6^ Chiara Lobba (CY Laser Tri Schio).

Con la chiusura della Coppa Italia, sono stati assegnati i Titoli italiani di Società Giovani 2020. Vittoria per la Minerva Roma, che conquista il titolo per il decimo anno consecutivo, con 2973,9 punti davanti alla Raschiani Triathlon Pavese che ha chiuso a 2357,6 punti; 3° posto per la Cus Pro Patria Milano con 1811,3; 4° Bressanone Nuoto (1341,4), 5° Firenze Tri (1306,5), 6° Cus Parma (1123), 7° Cuneo 1198 (1081,4), 8° Magma Team (1022,1), 9° T.D. Rimini (770,5), 10° Tri Team Brianza (674,5).

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X