facebook rss

Il dono di Johnson Health Tech:
mini palestra per l’Unione Ciechi

ASCOLI - L'azienda internazionale che produce attrezzature per il fitness ha consegnato due bike e due ellittiche al Centro Officina dei Sensi. Un lodevole segno di vicinanza

«Ci è stato appena regalato proprio quello di cui avevamo bisogno». Ha esordito così il presidente dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Ascoli Piceno e Fermo, Gigliola Chiappini, quando gli operatori della Johnson Health Tech hanno consegnato nel Centro Officina dei Sensi due bike e due ellittiche donate dall’importante azienda internazionale produttrice di attrezzature per il fitness.

La consegna della mini palestra. Il sindaco, ultimo a sinistra, prova la ellittica

La consegna è avvenuta nella mattina di mercoledì 28 ottobre e ha visto presenti il sindaco Marco Fioravanti, il consigliere Mauro Agostini, che ha seguito personalmente la donazione, e il portavoce della Johnson, Daniele Zerbini.

A fare gli onori di casa, insieme alla presidente, il direttore del Centro Officina dei Sensi, Mirco Fava, e il segretario Uici, Margherita Anselmi.

«Ringraziamo doppiamente la Johnson Health Tech – ha commentato la presidente Gigliola Chiappini -. Queste attrezzature saranno utilissime e partiamo da qui per creare la nostra palestra, l’unico ambiente che in tutto il Centro dovevamo ancora portare a termine. Il movimento è molto importante per tutti e spesso le persone che non vedono hanno problemi a raggiungere le palestre e fare attività fisica. Avere qui un punto fitness in cui allenarsi in tranquillità e sicurezza è un bel dono per tutti».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X