Quantcast
facebook rss

Corona sul monumento,
si ricordano i Caduti
della Grande Guerra

MONTEPRANDONE - Si è svolta la consueta cerimonia organizzata dall'associazione "Monsignor Eugenio Massi". Celebrate anche le Forze Armate. Le parole del sindaco Sergio Loggi
...

Onore ai caduti

Con la deposizione di una corona sul monumento ai Caduti, si è svolta, nella mattina di mercoledì, in forma ridotta, la consueta commemorazione organizzata dall’associazione “Mons. Eugenio Massi“.

Dopo la benedizione da parte di don Vincent Ifeme, accompagnato dal comandante della locale Stazione dei Carabinieri, Gabriele Luciani, e dal comandante della Polizia Municipale Eugenio Vendrame, il sindaco Sergio Loggi insieme agli assessori Meri Cossignani e Fernando Gabrielli e ai consiglieri comunali Martina Censori, Antonio Riccio e Sergio Calvaresi, ha reso omaggio ai Caduti della Grande Guerra.

«E’ un gesto di riconoscenza verso tanti nostri concittadini che persero la vita per offrire la possibilità di costruire un futuro di pace e conquistare l’unità nazionale – dice Loggi – oggi però è anche il giorno in cui celebriamo le Forze Armate, uomini e donne che da sempre svolgono un ruolo indispensabile per garantire la difesa e la nostra sicurezza, con ancor più slancio in questo periodo di emergenza in cui un “nemico invisibile” sta minacciando e colpendo la nostra comunità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X