Quantcast
facebook rss

Samb-Perugia,
Zironelli suona la carica:
«Compatti in difesa
e incisivi in attacco»

SERIE C - Il tecnico rossoblù deve fare a meno di Maxi Lopez. In avanti tandem Nocciolini-Lescano, con Botta che parte dalla panchina. «Gli attaccanti con me sono sereni perché sanno che giocano sempre. Li cambio spesso perché svolgono un grande lavoro e difficilmente riescono a fare tutti i novanta minuti»
...

La conferenza stampa della vigilia di Zironelli (foto Sambenedettese Calcio)

di Benedetto Marinangeli

Maxi Lopez salterà il match di domani, domenica 8 novembre, con il Perugia e anche quello che si disputerà mercoledì prossimo ad Arezzo, Covid permettendo. Questo il responso dell’ allenamento di rifinitura di questa mattina, sabato 7 novembre, al “Samba Village”. Per la Samb possibile un tandem offensivo formato da Nocciolini e Botta a meno che non opti per Lescano a fianco dell’ex Ravenna, con il fantasista argentino in panchina.

Maxi Lopez

Mauro Zironelli però non si fascia la testa. «Gli attaccanti con me sono sereni – dice il tecnico – perché sanno che giocano sempre. Li cambio spesso perché so che svolgono un grande lavoro e difficilmente riescono a fare tutti i novanta minuti. Il fatto di non partire dall’ inizio può essere un vantaggio per chi entra dopo che gli altri hanno stancato gli avversari».

In settimana Zironelli ha lavorato molto sulla fase offensiva. «Oltre a tenere la squadra compatta – spiega – abbiamo provato diverse soluzioni offensive. Nel calcio  contano non solo prendere gol ma anche farli. E quindi si deve iniziare a proporre il gioco dal basso ma allo stesso tempo essere più propostivi ed efficaci negli ultimi sedici metri. E quindi si deve riempire l’area avversaria e creare di più».

Nocciolini

Il mister detta anche le linee guida che la Samb dovrà seguire contro il Perugia. «Dovremo disputare una gara attenta, lucida e con un agonismo superiore alla media. Inoltre bisognerà muoversi meglio per trovare gli spazi  ed attaccarli meglio. Sarà fondamentale anche essere più precisi nelle conclusioni. Il Perugia è una signora squadra per blasone, perché è retrocessa dalla serie B, ma soprattutto perché viene da quattro vittorie consecutive. E quindi la Samb dovrà essere perfetta e micidiale in attacco. Non sarà semplice ma bisogna farsi trovare pronti senza avere alcun timore reverenziale. Col tempo saremo  al top ed è compito mio dare ai ragazzi la giusta mentalità».

Botta (foto Sambenedettese Calcio)

Sul possibile rinvio della gara di mercoledì prossimo contro l’Arezzo a causa dei numerosi casi di positività nel club toscano, Zironelli la pensa così. «Dobbiamo essere leali e rinviare la partita. L’Arezzo sta messo male e la disputa di questa partita potrebbe mettere nei guai anche noi. Viviamo con restrizioni importanti in una situazione che mette tutti in difficoltà. Il calcio ad oggi è questo e dispiace sia a me che al presidente Serafino vivere una piazza come San Benedetto  senza i tifosi allo stadio. Sarei contento, comunque se mercoledì ad Arezzo non si dovesse giocare -conclude Zironelli – perché mi permetterebbe di avere una settimana di tempo per lavorare con la squadra».

Lescano (foto Sambenedettese Calcio)

SQUADRA – Torna a disposizione Bacio Terracino che comunque partirà dalla panchina. Confermata quindi la linea difensiva a tre con Enrici, D’Ambrosio e Di Pasquale davanti la porta difesa da Nobile. A centrocampo ecco Scrugli, Shaka Mawuli, Angiulli, D’ Angelo e Liporace con il tandem offensivo formato da Nocciolini e Lescano. A meno che Zironelli non opti per Botta a fianco di uno dei due attaccanti.

QUI PERUGIA – I grifoni arrivano a San Benedetto con la formazione largamente rimaneggiata. Allo stop di Crialese ed Elia, c’è il rientro di Angella e Burrai, non ancora al 100% ma sicuramente utili alla causa.  Ancora ai box Minesso, Negro e Kouan, sulla via della guarigione ma non saranno rischiati.  A guidare l’attacco ci sarà l’ex Federico Melchiorri con a fianco l’ex Potenza Murano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X