Quantcast
facebook rss

Bando “Sport e Periferie”,
in corsa anche l’ex Sportland

GROTTAMMARE - Il centro sportivo Tesino Nord punta ai fondi 2020 per adeguare e ampliare pratica sportiva e zone di servizio, e diventare un polo agonistico. Progetto da 580.000 euro
...

Ampliamenti e adeguamenti, sia per la pratica sportiva che per le zone di servizio, nel progetto di riqualificazione del centro sportivo Tesino Nord (ex Sportland) che a Grottammare punta a diventare un polo agonistico. Il motivo per cui è in corsa per accedere ai fondi del “Bando Sport e Periferie 2020”.

Con il centro polivalente in zona Ischia, è la seconda area sportiva sul territorio comunale che potrebbe beneficiare delle risorse ministeriali per realizzare interventi edilizi di recupero e riqualificazione delle strutture esistenti.

Il complesso sportivo è chiuso da molto tempo e ha subìto numerosi danni per atti vandalici e agenti atmosferici. Il progetto esecutivo è stato recentemente approvato dalla giunta comunale e prevede il miglioramento di tutti gli aspetti funzionali e la trasformazione in un impianto sportivo agonistico, in cui possono svolgersi attività ufficiali delle Federazioni sportive nazionali.

Sono previsti ampliamenti per la struttura dei servizi di supporto e per il campo indoor (gli spogliatoi passano da tre a sette), uno spazio dedicato al ristoro, una zona relax e uffici per un valore complessivo di progetto – firmato dall’architetto Federico Perotti – di 580.000 euro.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X