Quantcast
facebook rss

Borsa di studio per figli
di lavoratori marittimi
e vittime del mare

SAN BENEDETTO - Nuovo bando per questa sesta edizione della Omnibus rivolto agli studenti delle scuole elementari della città, Grottammare, Cupra Marittima, Martinsicuro e Alba Adriatica
...

La presidente di Omnibus Raffaella Milandri (a destra) insieme con Blasaini e De Angelis

E’ pronto anche quest’anno il bando di concorso per la “Borsa di Studio Omnibus”, arrivata alla sesta edizione, destinata a “figli di lavoratori marittimi e di vittime del mare”.

“Omnibus Omnes OdV” di San Benedetto invita a partecipare tutti gli alunni delle scuole elementari statali della città, ma anche di Grottammare, Cupra Marittima, Martinsicuro e Alba Adriatica.

L’assegnazione della borsa di studio, che ha il patrocinio di “Unric-Onu Italia”,  è una tradizione. Il testimone del vincitore è passato finora a giovanissimi studenti di diversi dei Comuni dell’Ascolano e del Teramano. Nel 2019 vinse Enrica De Martino, figlia di un caporal maggiore della Capitaneria di Porto di San Benedetto.

«Quest’anno abbiamo difficoltà enormi a causa del Coronavirus – dice la presidente di Omnibus, Raffaella Milandri – per cui il rapporto con scuole e docenti è limitato a comunicazioni via email e telefoniche. Nonostante ciò, ci aspettiamo una buona partecipazione, sia per la borsa di studio che per il concorso di scrittura».

L’assegnazione della borsa di studio 2018…..

….. e della borsa di studio 2019


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X