Quantcast
facebook rss

Calendario e agenda 2021
dei Carabinieri,
il ricavato in beneficenza

ARMA - Servirà per aiutare l'Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma e l'ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma
...

I Carabinieri hanno presentato oggi, sabato 14 novembre, il proprio calendario storico (ad Ascoli presso lo storico Caffè Meletti) e l’agenda storica 2021 “Dante, Pinocchio e l’Arma dei Carabinieri”, ovvero una sintesi dell’Italia.

Il colonnello Giorgio Tommaseo, comandante provinciale dei Carabinieri di Ascoli, mostra il nuovo calendario

Le misure connesse al contenimento del Covid non hanno permesso quest’anno la tradizionale presentazione, ma a Roma è stato il comandante generale dell’Arma, generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, a svelarlo in videoconferenza. Con lui e con il giornalista Aldo Cazzullo, anche il professor Aldo Onorati e lo scrittore Valerio Massimo Manfredi che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera.

E’ celebrato uno dei massimi simboli italiani, Dante Alighieri, di cui ricorrono i 700 anni della morte e, per questa edizione 2021, i Carabinieri si sono affidate alla penna di Valerio Massimo Manfredi, cantore e custode della storia antica, e alle tavole realizzate da un esponente della transavanguardia italiana, Francesco Clemente. Un Maresciallo, Donato Alighieri, emblema del buon carabiniere, toscano come il sommo poeta, è il filo conduttore trasversale fra i dodici racconti, uno per ogni mese. Dietro le quinte, il dantista Aldo Onorati, collaboratore della prestigiosa “Società Dante Alighieri” e penna della mensile dell’Arma “Il Carabiniere”.

La tiratura è di oltre un milione di copie, di cui circa 10.000 in lingue straniere (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, giapponese, cinese e arabo). La pubblicazione è iniziata nel 1928 e questa è l’81esima edizione considerando che, dopo l’interruzione post-bellica 1945-1949, venne ripresa nel 1950.

Oltre al calendario, è stata pubblicata anche l’edizione 2021 dell’Agenda, incentrata sul tema “Pinocchio e i Carabinieri” che vuole anche celebrare i 140 anni dalla prima apparizione pubblica dell’opera di Carlo Lorenzini, conosciuto come Collodi.

L’offerta editoriale è completata da “Il calendarietto da tavolo”, il cui ricavato della vendita sarà devoluto all’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri, e il “Planning da tavolo” dedicato al 150° anniversario di Roma Capitale e alle altre Capitali d’Italia Torino e Firenze. Vengono quindi celebrate, attraverso le immagini, le sedi del primo Parlamento a Torino (Palazzo Carignano), Firenze (Palazzo Vecchio) e Roma (Palazzo Madama). Il ricavato della vendita  sarà devoluto all’ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X