Quantcast
facebook rss

Coldiretti e i dieci anni
della “dieta mediterranea”

ASCOLI - Approvigionamento alimentare garantito al mercato di via Tranquilli, che ha anche garantito servizi come la consegna a domicilio della spesa per le persone che, con l'emergenza sanitaria, preferiscono non lasciare l'abitazione
...

Il mercato di “Campagna Amica” di via Tranquilli

Il mercato di “Campagna Amica” festeggia i dieci anni della “dieta mediterranea” e intensifica i servizi per far fronte alle nuove restrizioni previste per la Zona arancione. Ad Ascoli, dagli agricoltori dei banchi del mercato di via Tranquilli, suggerimenti e bontà per celebrare al meglio il decennale dell’inserimento della “dieta mediterranea” nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità da parte dell’Unesco.

Agricoltori e cuochi contadini ascolani si sono mobilitati per allestire un grande paniere con tutti i prodotti a chilometro zero della filiera agricola territoriale: olio extravergine di oliva, pasta, farro, legumi, frutta, verdura, pane, uova, salumi, formaggi e latte.

«Il mercato coperto di Ascoli – dice Armando Marconi, presidente di Coldiretti Ascoli-Fermo – sta diventando sempre più un punto di riferimento per i cittadini, e il nostro ringraziamento va a tutti gli agricoltori che ogni giorno credono nel territorio e nella qualità delle sue produzioni. Durante il primo lockdown, e ora con questa seconda ondata, gli agricoltori hanno sempre garantito l’approvvigionamento alimentare anche grazie a servizi come la consegna a domicilio della spesa, importante per tutte quelle persone che, con l’emergenza sanitaria, preferiscono non lasciare l’abitazione».

Gli over 80 nella provincia di Ascoli sono oltre 18.000, l’8,8% della popolazione residente.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X