Quantcast
facebook rss

Furti nella pizzeria
dove aveva lavorato:
denunciato un 20enne

SAN SEVERINO - Il giovane aveva fatto il duplicato delle chiavi, il proprietario del locale aveva denunciato diversi ammanchi per un totale di 800 euro. Deve rispondere di furto continuato e aggravato
...

carabinieri-archivio-cc-arkiv-116-325x200

Rubava nella pizzeria dove aveva lavorato: denunciato per furto continuato e aggravato un ventenne. E’ successo a San Severino (Macerata), dove i Carabinieri ieri hanno chiuso un’indagine lampo. Nei guai un giovane settempedano di origine nordafricana.

Il titolare della pizzeria aveva denunciato una seria di furti nel locale. Tra la fine di settembre e tutto ottobre erano spariti 800 euro dalla cassa e altri oggetti tra cui una paio di cuffiette bluetooth.

Cono scattate le indagini e i militari dell’Arma per prima cosa ha sentito tutti gli attuali dipendenti del locale che hanno dimostrato la propria estraneità.

Quindi si è passati ai dipendenti che avevano lavorato lì in passato. Tra questi il ventenne che questa estate era stato alle dipendenze della pizzeria, prima che il gli scadesse il contratto.

I Carabinieri hanno effettuato una perquisizione nella sua casa trovando le chiavi del locale che aveva provveduto a duplicare abusivamente, e anche parte della refurtiva, in particolare proprio il paio di cuffiette. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X