Quantcast
facebook rss

L’Ascoli ritrova mister Bertotto
in vista della sfida con l’Entella:
il tecnico è guarito dal Covid

SERIE B - Dopo la guarigione dei calciatori risultati positivi prima del Pordenone, anche il tecnico si è rivisto al "Picchio Village", dove la squadra è tornata a lavorare al completo in vista del match di domenica. In casa ligure, il presidente Gozzi mette tutti sull'attenti: «Dobbiamo dare di più»
...

di Salvatore Mastropietro

E’ finalmente rientrata quasi del tutto l’emergenza Covid che si era abbattuta sull’Ascoli nelle ultime tre settimane. Ben 12 tesserati bianconeri erano stati costretti allo stop forzato a causa della propria positività, tra cui nove calciatori, due componenti dello staff tecnico e l’allenatore Valerio Bertotto. Già da diversi giorni erano tornati ad allenarsi al “Picchio Village” i cinque calciatori risultati positivi prima del Pordenone. Tra loro, come annunciato sui propri profili social personali, il centrocampista Dario Saric, pronto a riprendere in mano le chiavi della mediana bianconera, ed il capitano Raffaele Pucino, figura di sicuro affidamento per quanto riguarda le dinamiche di spogliatoio.

Bertotto

Oggi martedì 17 novembre l’Ascoli ha potuto ritrovare anche mister Bertotto. Subito dopo aver appreso della propria guarigione dal virus, il tecnico piemontese è accorso al centro sportivo per tornare a dirigere la seduta pomeridiana di allenamento. Negli ultimi dieci giorni per forza di cose il mister aveva guidato i suoi a distanza affidandosi all’esperienza del proprio vice, il friulano Claudio Bazeu.

Bertotto ha dapprima impegnato la squadra in una seduta video. Poi, sul campo, ha predisposto assieme al resto dello staff un lavoro composto da riscaldamento tecnico, potenza aerobica, giochi di posizione e classica partita finale.

Nei prossimi giorni la preparazione dei bianconeri verrà ulteriormente intensificata in vista del match di domenica 22 novembre contro l’Entella in programma al “Del Duca”. Nella giornata di domani, mercoledì 18 novembre, è in programma una doppia seduta alle 10 e alle 15 sempre presso il Centro Sportivo “Picchio Village”. Particolare attenzione continuerà ad essere data alla parte tattica. Nell’ultimo periodo si è lavorato molto sul possibile passaggio al 3-5-2, modulo che potrebbe essere visto all’opera proprio nell’importantissima sfida casalinga contro i liguri. Bertotto avrà adesso modo di tastare sul campo l’alternativa più congeniale al miglioramento dell’efficacia difensiva e offensiva.

QUI ENTELLA – Anche in casa Entella sta continuando la preparazione in vista della gara di domenica. La squadra ligure arriva al match in condizioni molto simili rispetto a quelle dei bianconeri, avendo gli stessi punti in classifica ed avendo collezionato due sconfitte nelle ultime partite contro Lecce e Venezia. La società, nella persona del presidente Gozzi, ha chiesto un cambio di passo al tecnico Bruno Tedino – la cui posizione resta in bilico – e a tutta la rosa: «Dobbiamo scendere in campo più arrabbiati. L’atteggiamento – ha sottolineato il patron – visto contro il Venezia non mi è piaciuto. In Serie B ci sono tante squadre forti, ma dobbiamo dare tutti qualcosa in più».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X