facebook rss

Violenza di genere,
un seminario online

GROTTAMMARE - In occasione della Giornata internazionale del 25 novembre (inizio ore 21,15). Previsti interazione con il pubblico e il servizio di interpretariato LIS. Hanno aderito cooperativa sociale On the Road, Ri_Hub Civico Verde, Radio Incredibile, Sorda Picena

“Chiamarlo amore non si puo’ – La violenza (h)a più facce” è il titolo del seminario in diretta streaming organizzato dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Grottammare, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza di genere. Appuntamento mercoledì 25 novembre sulla pagina Facebook di Radio Incredibile a partire dalle ore 21,15.

Garantito anche il servizio di interpretariato LIS per i non udenti. L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini e l’obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica sulla violenza di genere, tematica delicata e particolarmente “calda” in questo momento storico.

Hanno aderito la cooperativa sociale “On the Road” che gestisce il centro antiviolenza “Donna con te”; il Ri_Hub Civico Verde Grottammare che con il laboratorio di economia circolare donerà alla cittadinanza un quadro realizzato con il riutilizzo di stoffe di tante tonalità di rosso a significare; l’associazione Radio Incredibile che realizza la diretta streaming; l’associazione Sorda Picena, che renderà la serata accessibile anche alle persone non udenti.

Intervengono tra gli altri Laura Gaspari, referente area violenza di genere di On The Road, che parlerà della “Violenza domestica tra le mura del lockdown”; l’avvocato Alessia Muscella che illustrerà gli sviluppi sulla “Tutela delle vittime di violenza di genere a un anno dall’entrata in vigore del Codice Rosso”; la professoressa Marta Cerioni dell’Università Politecnica delle Marche (“Pari opportunità nel mondo del lavoro”); Alessandra Marconi, vice presidente Smarteam Soc. Coop; l’avvocato Sabrina Dibitonto (“Pillole di finanza per tutelarsi”).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X