facebook rss

Covid, tra i 12 morti
delle Marche anche un uomo
e una donna di Folignano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Avevano 89 e 95 anni. Nelle ultime ventiquattr'ore, metà dei decessi nella provincia di Macerata. Gli altri nel Pesarese (2) e nell'Anconetano (2). Il triste bollettino del Servizio Sanità della Regione

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-28-650x438

Dodici morti per Covid nelle Marche nelle ultime ventiquattr’ore. Metà dei quali nel Maceratese.

Due le vittime nell’Ascolano: si tratta di una donna di 95 anni e di un uomo di 89, entrambi residenti a Folignano.

Due invece le vittime a Civitanova: una donna di 82 anni e un uomo di 79. Entrambi avevano delle patologie pregresse. A Macerata lutto per un uomo di 88 anni, a Monte San Giusto per una donna di 94 anni. Le altre vittime sono una 83enne di San Ginesio, e un 93enne di Petriolo.

Gli altri morti in regione sono un uomo di 92 anni di Pesaro, una donna di 79 anni di Loreto (Ancona), un 87enne di Cagli (Pesaro Urbino) e un 83enne di Fabriano (Ancona), l’unico che non soffriva di patologie pregresse.

Sono 1.180 le vittime nelle Marche dall’inizio della pandemia.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X