Quantcast
facebook rss

Forza Italia Giovani:
«Al primo posto il sostegno
alle attività produttive»

SAN BENEDETTO - Il coordinatore provinciale, Michele Malara, plaude alla mozione del consigliere comunale Valerio Pignotti che ha chiesto di istituire un apposito fondo straordinario
...

«In un momento particolarmente difficile come questo che stiamo vivendo a causa del protrarsi dell’emergenza epidemiologica pensiamo che sia assolutamente prioritario affrontare e cercare di superare al meglio la crisi che genera la pandemia nelle aziende e nelle attività commerciali ed artigiane del territorio».

Michele Malara con Silvio Berlusconi

Lo dice Michele Malara, coordinatore della provincia di Ascoli di Forza Italia Giovani, che torna su quanto fatto da Valerio Pignotti, consigliere comunale di San Benedetto.

«Ha fatto bene a presentare una mozione per chiedere di istituire un fondo apposito per il sostegno straordinario alle nostre attività produttive – aggiunge – perché mentre il Governo nazionale naviga a vista, gli enti locali sono sempre più chiamati a salvaguardare tali aziende che, ogni giorno tramite le associazioni di categoria, rivendicano sgravi fiscali e la possibilità di contributi a fondo perduto per poter garantire i livelli occupazionali.

La Regione Marche ha stanziato circa 10 milioni di euro che rappresentano una vera e propria boccata d’ossigeno per le categorie in crisi. Riteniamo pertanto che in questo periodo le discussioni elettorali debbano essere rimandate. San Benedetto ha bisogno di un cambio di passo fondamentale: prima delle persone vengono i programmi.

Viabilità, Sanità e turismo saranno i punti cardine che dovranno guidare il centrodestra nel migliore percorso possibile – conclude – affinché si possano allargare nei prossimi mesi i confini naturali della coalizione e quindi fare una scelta condivisa della squadra e del progetto del futuro governo cittadino. Il dibattito sulle poltrone lo lasciamo al centrosinistra».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X