Quantcast
facebook rss

Ascoli, Bertotto verso l’esonero
Il patron Pulcinelli:
«Epilogo inevitabile»

SERIE B - Il pareggio ottenuto grazie alla papera di Borra non salva una prestazione a dir poco negativa. Il tecnico piemontese ha ormai le ore contate. La società si è presa ancora qualche ora per decidere, ma il patron sembra deciso a cambiare guida tecnica
...

Il dg Ducci e Pulcinelli sul terreno del “Del Duca” prima di Ascoli-Entella

di Salvatore Mastropietro

Sono ore di inevitabile riflessione in casa Ascoli dopo il pareggio per 1-1 contro l’Entella. Il punto strappato nel finale grazie ad una papera del portiere avversario Borra su punizione dalla distanza di Sabiri non ha cambiato la sostanza di una prestazione inguardabile. Non era un mistero alla vigilia il fatto che il tecnico Valerio Bertotto avrebbe dovuto conquistare una vittoria per salvare la propria panchina. E non è un mistero adesso il fatto che l’orientamento della società sembra propendere proprio per il cambio di allenatore.

Dopo una prestazione del genere, condotta sulla falsa riga dei tanti segnali d’allarme scoppiati già contro il Pordenone, la decisione sembrerebbe piuttosto comprensibile. La conferma è arrivata dal patron Pulcinelli, che – su Pianetaserieb.it – ha definito l’ormai probabile esonero di Bertotto come un «epilogo inevitabile». Aggiungendo poi un Decideremo tra stasera e domani, ma l’esonero è molto probabile” che suona come una sentenza senza possibilità di appello.

I vertici di Corso Vittorio si sono presi ancora qualche ora per riflettere al meglio sulla questione, ma è chiaro che il tecnico piemontese ha le ore davvero contate.

Ascoli-Entella 1-1, i bianconeri non convincono e si salvano con un incredibile colpo di fortuna


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X