facebook rss

Quella volta di Maradona
al “Riviera delle Palme”

SERIE C - Dopo l’ultimo giro di tamponi, i positivi sono scesi da 17 a 9 e i disponibili sono 19 inclusi due portieri. Dieguito aveva illuminato la notte del 28 agosto 1988 con le sue giocate in un Samb-Napoli di Coppa Italia

28 agosto 1988, Coppa Italia, Samb-Napoli: Diego Maradona e il rossoblù Marcato

di Benedetto Marinangeli

Samb-Legnago di domenica al “Riviera delle Palme” (ore 15) si dovrebbe giocare regolarmente. Dal Veneto arriva la notizia che nel gruppo squadra del Legnago i casi di positività al Covid, dopo l’ultimo giro di tamponi, sono scesi da 17 a 9. Al momento, quindi, i calciatori disponibili per la formazione attesa nelle Marche sono 19, inclusi due portieri (ne bastano 13, compreso un portiere, per giocare). Il Legnago si sottoporrà domani a un nuovo ciclo di tamponi. E se dovesse essere confermato il quadro clinico di oggi, il club veneto sarebbe in grano di scendere in campo domenica prossima 29 novembre.

Sventato, probabilmente, per la Samb il dovere giocare un altro recupero infrasettimanale oltre quello in programma il 2 dicembre ad Arezzo. Intanto oggi i rossoblù consueta doppia seduta del mercoledì. Al mattino lavoro diviso in due gruppi alternati: lavoro di forza ed esercitazioni tecnico-tattiche. Nel pomeriggio, dopo l’attivazione, partite a tema.

A disposizione di Zironelli sono tornati anche Mai Lopez e Ruben Botta. Il capitano rossoblù ha completamente smaltito il malanno al soleo e quindi potrà essere utilizzato contro il Legnago. Botta invece ha assorbito bene il trattamento ricevuto a Ravenna e si è allenato regolarmente. Tutti a disposizione ad eccezione di Bacio Terracino che ha svolto lavoro differenziato e che salterà anche la gara interna di domenica prossima.

RECUPERI – Si sono giocati questo pomeriggio i recuperi di due incontri rinviati per Covid. Il Mantova ha sconfitto l’Arezzo per 2-0 grazie ai rigori realizzati da Ganz  e Guccione. Colpo grosso, invece, del Gubbio che ha superato la corazzata Triestina per 1-0 con un gol di Maracchi.

MORTE DI MARADONA – Il campione argentino era in campo al “Riviera delle Palme” nella gara di Coppa Italia con la Samb il 28 agosto 1988 (nella foto con il rossoblù Marcato). I partenopei si imposero per 2-0. L’asso sudamericano fu l’autentico protagonista nelle due reti che decisero l’incontro. Nella prima servì in verticale uno splendido pallone a Carnevale. L’attaccante si fece respingere la conclusione dall’estremo difensore rossoblù Sansonetti con la sfera che carambolò su Salvioni e rotolò in rete.

Nella ripresa fu sempre Maradona a dare a Romano l’assist per il definitivo 2-0. A venti minuti dalla fine fu sostituito sotto gli scroscianti applausi di un Riviera delle Palme gremito in ogni ordine di posto. Il campione argentino aveva anche salutato benevolmente l’arrivo alla Samb di Maxi Lopez.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X