facebook rss

27 novembre 1943,
il ricordo delle vittime
dei bombardamenti

SAN BENEDETTO - Il sindaco Piunti ha depositato una corona di alloro sulla Torre dei Gualtieri in onore delle 25 vittime perite durante i raid della Seconda Guerra Mondiale

La deposizione della corona da parte del sindaco

Nella ricorrenza  di quanto avvenne il 27 novembre 1943, San Benedetto commemora le 25 vittime dei bombardamenti subìti durante la Seconda Guerra Mondiale.

La cerimonia si è svolta nella mattinata di venerdì 27 novembre al Paese Alto. Il sindaco Pasqualino Piunti ha deposto una corona di alloro sulla Torre dei Gualtieri, simbolo del vecchio incasato, il più duramente colpito dalle incursioni di quel giorno.

Un gesto simbolico per ricordare la tragedia, così come di tutti gli altri bombardamenti che colpirono la città dopo l’8 settembre 1943.

Il bombardamento del 27 novembre 1943 fu probabilmente un errore degli Alleati che volevano colpire Civitanova Marche.

Esattamente alle 12,15, una formazione di 36 bombardieri iniziò a sganciare gli ordigni che distrussero le abitazioni. Le vittime furono 25. Molti morirono subito, altri nei giorni successivi in seguito alle ferite riportate.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X