facebook rss

Ecco il “tesoretto”
per l’emergenza Covid

GROTTAMMARE - Il Comune fa i conti con la pandemia per aiutare le famiglie e le attività economiche. Se ne discuterà, in modalità remota, in Consiglio

Rilettura del bilancio in chiave Covid al centro del Consiglio comunale di Grottammare di lunedì 30 novembre che si svolgerà in modalità remota, successivamente disponibile sul canale youtube del Comune.

Il Comune di Grottammare

A fronte di minori entrate e maggiori spese sostenute dal Comune a causa dell’emergenza sanitaria, lo Stato ha concesso una serie di “ristori” per un valore complessivo di 995.000 euro. A questa somma va aggiunto il risparmio di 292.000 euro ottenuto dalla rinegoziazione dei mutui contratti con la Cassa depositi e prestiti

Ecco allora che l’Amministrazione comunale è riuscita a creare un “tesoretto” di 279.000 euro che utilizzerà per supportare le famiglie e le attività economiche del territorio. Verranno aggiunti gli ulteriori fondi statali non inclusi nella manovra finanziaria.

La variazione comprende una serie di contributi: 120.000 euro di fondi  regionali per la realizzazione della pista ciclabile sul lungomare (più 40.000 euro di fondi comunali), 300.000 euro di contributo regionale per la ciclovia turistica del Tesino, 175.000 euro dal Miur per opere di adeguamento antincendio degli edifici scolastici.

In Consiglio, però, spazio anche a mozioni e interrogazioni dei gruppi di minoranza. Tra questi il collettore idrico in zona Ischia, la raccolta rifiuti ingombranti e decoro urbano, il conflitto di interesse nella Polizia Municipale, l’inquinamento del Tesino. Si parlerà infine anche di migliorare le condizioni lavorative degli operatori del mercato coperto ortofrutticolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X