facebook rss

Niente finestre aperte
nelle scuole di Ripatransone:
ora ci sono i purificatori d’aria

RIPATRANSONE - L'iniziativa è stata promossa dai genitori. I dispositivi sono stati acquistati dal Comune con i fondi raccolti dalle imprese locali

Gli alunni delle scuole di Ripatransone ora potranno andare a lezione con un po’ più di sicurezza per via dei dispositivi di purificazione che il Comune ha fatto istallare grazie ai fondi delle imprese locali.

L’iniziativa, che interessa i plessi dell’Isc e l’asilo nido comunale, è stata promossa dai genitori membri del Consiglio d’Istituto e accolta dalla dirigente Gaia Gentili in virtù delle crescenti esigenze emerse in relazione alle prassi di ricircolo d’aria delle aule scolastiche, adottate dall’inizio dell’anno scolastico in ottemperanza alle indicazioni volte al contrasto alla diffusione del Covid.

Tra i principali vantaggi connessi all’adozione di tali strumenti, la maggiore salubrità dell’aria ed il risparmio energetico conseguente alla minore dispersione termica dovuta all’apertura delle finestre. La valutazione tecnica dell’intervento è stata eseguita dal Rspp ingegner Luigi Balloni.

L’acquisto dei dispositivi è stato finanziato dal Comune di Ripatransone e attraverso una raccolta fondi che ha visto coinvolte numerose aziende del territorio.

«Siamo orgogliosi di questa importante iniziativa, frutto della coesione del tessuto produttivo e dell’interesse vero della nostra gente per il bene della città e funzionale al benessere e alla salute dei ragazzi», commenta il sindaco di Ripatransone, Alessandro Lucciarini De Vincenzi.

«L’intervento si è reso traguardabile grazie ad una risposta sinergica di numerosi professionisti ed aziende del nostro territorio. A loro ed ai genitori che hanno collaborato nel coordinamento dell’attività va il forte e sincero ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale di Ripatransone». 
Ad una cospicua quota dell’azienda “Ksenia Security” hanno fatto seguito gli interventi di “Lg Edilizia”, “Eurotecna”, “Agriattila” di Veccia Attilio, geometra Michele Straccia, “Idealfer”, ” Mgm System”, “La Cantina dei Colli Ripani”, “D&P Service”,  “Sea Engineering”, “Crm spa”, “Metal Gronde, “Tecnoin”, “Mobiltesino”, azienda agricola “Angelo D’Erasmo”. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X