facebook rss

Villa Rambelli,
rush finale
per i “Luoghi del cuore”

SAN BENEDETTO - Entro il 15 dicembre si può votare per far entrare la dimora storica tra i siti nazionali da tutelare del Fondo Ambiente Italiano

Ultimi giorni per sostenere la candidatura del Parco di Villa Rambelli tra i “Luoghi del cuore” del Fondo Ambiente Italiano.

Gli alunni della scuola “Curzi” a Villa Rambelli

A lanciare il rush finale per far entrare la storica dimora nel ristretto novero dei monumenti da salvare sono gli alunni dell’Isc “Centro”, che nei mesi scorsi avevano “adottato” quello che è un bene purtroppo ancora poco conosciuto anche dagli stessi sambenedettesi.

La villa, che costituisce un tipico esempio di edilizia signorile dell’800, venne costruita nel 1870 dal suocero dell’ingegner Rambelli, il dottor Angelo Cerboni Baiardi, e possiede un parco di circa 11.600 metri quadri ricco di essenze arboree anche rare.

Lo splendore di Villa Rambelli

Si tratta di un angolo verde di cui si potrebbe godere se si riuscisse a compiere i passi necessari per riaprirlo stabilmente al pubblico. Un’opportunità che gli alunni delle scuole sambenedettesi avevano avuto lo scorso anno proprio grazie ai ragazzi dell’istituto diretto dalla preside Laura D’Ignazi, che assieme al Fai avevano organizzato delle visite guidate alla villa e al parco lanciando poi la campagna per tutelarlo.

L’occasione per restituirlo alla città, infatti, potrebbe venire proprio dall’inserimento nei “Luoghi del cuore“, ma per riuscirci occorre fare presto. Il 15 dicembre scade, infatti, il termine per votare. Chi volesse sostenere l’iniziativa deve collegarsi all’indirizzo web https://www.fondoambiente.it/luoghi/villa-e-parco-cerboni-rambelli?ldc e seguire le istruzioni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X