Quantcast
facebook rss

Dal Comune un bonus straordinario
ai circoli ricreativi per anziani

ASCOLI - L'assessore al welfare Massimiliano Brugni: «Le chiusure imposte dalla pandemia hanno messo in difficoltà queste strutture che svolgono un ruolo fondamentale per la collettività». Le domande scadono il 15 gennaio, a disposizioni fondi da 200 euro a 2.500 euro
...

E’ stato pubblicato il bando del Comune di Ascoli per la concessione di contributi straordinari a sostegno dei circoli ricreativi anziani a seguito dell’emergenza Covid-19.

L’assessore al welfare Massimiliano Brugni

«Si tratta di strutture che sono chiuse da tempo -dichiara l’assessore ai servizi sociali, Massimiliano Brugni– e che rischiano di non poter affrontare nemmeno le spese fisse in assenza di introiti da tesseramenti e iniziative varie. Sono strutture diffuse in tutta la città e le frazioni che svolgono un importante ruolo sociale dando la possibilità agli anziani di trascorrere qualche ora in allegria restando attivi».

Le domande per accedere ai contributi scadono il 15 gennaio 2021 e sono riservati ai circoli ascolani iscritti ai vari registri nazionali e regionali (volontariato, Aps).

Saranno poi assegnati contributi che vanno da un minimo di 200 euro ad un massimo di 2.500 euro in base ad un punteggio (da 0 a 50) che terrà in conto il numero dei tesserati (fino a 10 punti), la tipologia e la rilevanza dell’attività svolta (fino a 16 punti), le spese sostenute nel corso del 2020 (8 punti), le minori entrate legate al covid (8 punti) e l’immobile locale con regolare contratto d’affitto (8 punti).

Il bando è disponibile sul sito del Comune (qui).

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X