Quantcast
facebook rss

Col monopattino dopo le ore 22,
insultano pure i Carabinieri
che li fermano

ASCOLI - Sanzione e denuncia per due ragazzi di 24 e 22 anni. Nel corso dei controlli, aumentati per verificare il rispetto delle norme anti Covid, i militari della locale Compagnia hanno identificato anche un uomo che guidava ubriaco 
...

Sono aumentati i controlli da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Ascoli. L’obiettivo è quello di verificare il rispetto della normativa anti Coronavirus.

La locale Compagnia, che sta impiegando sul territorio decine di pattuglie, nelle ultime 24 ore ha effettuato due interventi.

Nel primo, i militari del Nucleo Radiomobile, hanno trovato un 39enne ascolano con un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito.

All’uomo è stata ritirata la patente per la successiva sospensione ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Ascoli per guida in stato d’ebbrezza.

Durante i controlli anti Covid, invece, hanno fermato e identificato due ragazzi della provincia di Rieti ma residenti ad Ascoli, i quali, a bordo di monopattini elettrici, circolavano oltre le ore 22, in pieno coprifuoco.

I due, di 24 e 22 anni, dapprima hanno cercato di sottrarsi all’identificazione e poi hanno proferito frasi ingiuriose nei confronti dei militari operanti per cui, oltre alla sanzione di 400 euro a testa, sono stati denunciati anche per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X