Quantcast
facebook rss

Un libro per Natale agli studenti
di Ripatransone, il sindaco:
«Che siano veicolo di speranza»

NATALE - Alessandro Lucciarini De Vincenzi ha scritto un messaggio di suo pugno su tutti i testi consegnati. Alla cerimonia, voluta dall'Amministrazione comunale, hanno preso parte gli assessori Bruni e Perozzi e la vice preside De Cesaris 
...

Il Sindaco Alessandro Lucciarini De Vincenzi, insieme con la vice preside dell’Ic  Maria Rita De Cesaris alla consegna dei libri

Libri di letteratura: è questo il regalo di Natale del sindaco Alessandro Lucciarini De Vincenzi e dell’Amministrazione comunale di Ripatransone ai bambini e ragazzi del locale Istituto comprensivo. Stamattina, martedì 22 dicembre, la consegna nei plessi scolastici cittadini alla presenza del sindaco, dell’assessore alla Cultura e all’Istruzione Stefania Bruni, dell’assessore alle Politiche Giovanili Leonardo Perozzi e della vice preside Maria Rita De Cesaris.

Ciascun testo è stato accompagnato da un messaggio autografo che il sindaco ha voluto dedicare a tutti i ragazzi, per augurare loro Buon Natale e sostenerli in questo delicato momento storico.
Gli omaggi sono stati simbolicamente consegnati agli alunni delle classi prime della scuola primaria, in virtù dell’inizio del loro percorso scolastico, e della scuola secondaria di primo grado, in relazione alla mancata celebrazione del cambiamento del percorso scolastico che hanno dovuto subire nel 2020 causa Covid.
«In un periodo così complesso – ha detto il sindaco Lucciarini De Vincenzi abbiamo voluto diffondere il lume della cultura consegnandolo alle nuove generazioni. Un gesto dal profondo valore simbolico, che serva a tutti i nostri ragazzi come stimolo non solo alla lettura ma al raggiungimento della consapevolezza che dalle situazioni difficili possiamo uscirne soltanto se uniti e sensibili nei confronti del sapere.
Una società preparata è destinata ad essere pronta e lucida nell’affrontare le criticità che il mondo ci presenta. Il nostro auspicio è che questo dono sia veicolo del senso di speranza di cui le nostre comunità hanno bisogno. Cogliamo pertanto l’occasione per rivolgere alla dirigente Gaia Gentili, al corpo docente e amministrativo, al personale tecnico e alle famiglie dei ragazzi i migliori auguri di Buone Feste».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X