Quantcast
facebook rss

“RegaliamoCi Offida”, il bilancio:
«Volume d’affari
di oltre 160.000 euro»

LA MISURA voluta dal Comune per sostenere i commercianti va in archivio con un bilancio lusinghiero. La soddisfazione dell'assessore Capriotti e del sindaco Massa. Le piccole attività hanno potuto applicare un sconto straordinario del 25%
...

«Con “RegaliamoCi Offida” si è generato, in circa due settimane, un volume di affari superiore ai 160.000 euro».

L’assessore al commercio Cristina Capriotti fa il punto sulla misura la misura ideata dall’Amministrazione per il sostegno delle attività escluse da altri aiuti.

L’assessore Capriotti

L’iniziativa, terminata il 23 dicembre per esaurimento delle risorse stanziate (40.000 euro), è stata pensata per sostenere concretamente il commercio e, al contempo, invogliare l’acquisto nelle piccole attività del territorio, che hanno potuto applicare un sconto straordinario del 25%.

«Sono molto soddisfatta per il rapporto con i commercianti che è stato quotidiano, sinergico e intenso -commenta la Capriotti-. Credo fortemente che la misura possa essere ripetuta anche in altre zone d’Italia visto l’interesse che ha riscontrato. È stato un modo concreto per sostenere il nostro borgo, agevolando le famiglie e invogliando cittadini provenienti anche dai comuni limitrofi».

«Quando abbiamo pensato a questa misura avevamo la consapevolezza di aver messo in campo un’idea innovativa che avrebbe potuto cogliere sia l’obiettivo di dare una spinta alle nostre attività commerciali sia quello di sostenere e incentivare i consumi delle famiglie in un momento veramente difficile -continua il sindaco Luigi Massa -. Straordinario il risultato di adesione e apprezzamento la somma importante, oltre 40.000 euro, messa a disposizione dal Comune, ha concretizzato un effetto volano con benefici sull’attività di tanti negozi».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X