Quantcast
facebook rss

Stroncato da infarto a 51 anni:
San Benedetto piange
Ernesto Marchei

SAN BENEDETTO - Era lo storico fondatore del ristorante "Molo Sud". Il malore fatale lo ha colpito mentre era in casa. Il ricordo dell'amico avvocato Nazario Agostini: «Eri ricco di poesia e di umanità».  Domani il funerale nella chiesa di San Filippo Neri
...

 

Ernesto Marchei

Ernesto Marchei, storico fondatore del ristorante sambenedettese “Molo Sud”, è morto stamattina 29 dicembre nella sua abitazione nel quartiere San Filippo Neri di San Benedetto.

Un infarto fulminante lo ha colpito poco dopo il rientro in casa da una breve passeggiata, sotto gli occhi dei familiari. Inutili i soccorsi del sanitari arrivati immediatamente sul posto. Il malore improvviso non gli ha lasciato scampo.

Ernesto Marchei aveva 51 anni ed era molto conosciuto, non solo nella sua citta ma in tutto il Piceno dove aveva numerosi amici e tanti clienti (anche turisti) dell’attività che aveva gestito fino a qualche anno fa.

Domani mercoledì 30 dicembre l’ultimo saluto, alle ore 11,30, nella chiesa di San Filippo Neri a San Benedetto. Le norme anti Covid che impongono una partecipazione ridotta alla cerimonia. Tra i più dispiaciuti a non poter partecipare, l’avvocato ascolano Nazario Agostini che vuole ricordarlo così: «Eri un grande uomo, fragile come un bambino ma straordinariamente ricco di poesia e di umanità. Ernesto, rimarrai per sempre nei miei ricordi più cari». 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X