Quantcast
facebook rss

Fine anno, ad Offida è tempo di bilanci
Il sindaco Massa:
«Il Covid ci ha messo a dura prova»

OFFIDA - Il primo cittadino ripercorre le tappe di questo difficile 2020 e annuncia le novità per il 2021. Rivolto ai cittadini: «Informatevi sull'utilità del vaccino che bisognerà fare per il bene di tutti»
...

Luigi Massa

di Simone Corradetti

Anno nuovo, vita nuova? Cperiamo proprio di sì, considerata l’emergenza sanitaria da Coronavirus. Anche ad Offida è tempo di bilanci per affermare quanto fatto negli ultimi dodici mesi, e rilanciare nuovi progetti per il 2021. Nella conferenza stampa di oggi, 30 dicembre, il sindaco di Offida Luigi Massa, fa il punto della situazione insieme alla sua squadra del governo cittadino.

«È trascorso un anno davvero difficile – ha affermato – dove siamo stati messi a dura prova a causa del Covid, che ha creato seri problemi per l’economia e per il tessuto produttivo del territorio. Abbiamo speso finora 220.000 euro per la gestione pandemica, aiutando le famiglie in difficoltà con i buoni spesa alimentari, il rimborso del 50% per chi aveva effettuato il tampone, e la gestione scolastica con l’applicazione delle normative anti Covid.

Voglio ringraziare il personale sanitario, e i medici di base per il lavoro che continuano a svolgere incessantemente.

Nella casa di risposo comunale “Beniamino Forlini” – aggiunge – non si sono fortunatamente verificati contagi da Coronavirus, e continueremo ad operare con grande professionalità. 

Il 2021, sarà importante per la ricostruzione della scuola in via della Repubblica, e per il restauro della chiesa comunale di Sant’Agostino, visto l’importo di 2.700.000 euro.

Voglio ringraziare – conclude Massaanche i dipendenti comunali che hanno lavorato costantemente,  gli offidani che invito a non abbassare la guardia, e ad informarsi bene attraverso le fonti scientifiche, sull’utilità del vaccino che bisognerà fare per il bene di tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X