Quantcast
facebook rss

Expo di Dubai
rinviata di un anno,
Remoli confermato
dalla Camera di Commercio

ECONOMIA - La manifestazione era in programma tra ottobre 2020 e marzo 2021. Il commercialista: «In collaborazione con il presidente Gino Sabatini siamo in grado di supportare le aziende italiane interessate ad entrare in maniera concreta nel mercato degli Emirati Arabi Uniti»
...

Sergio Maria Remoli

Si battono tutte le strade per favorire al più presto la ripresa dell’economia soprattutto in un momento tanto difficile come quello provocato dal Coronavirus. Anche per il 2021 il commercialista di Comunanza Sergio Maria Remoli, tra l’altro ex vice presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, è stato confermato “Italian Representative” della Camera di Commercio Italina a Dubai in occasione del “Gulf International Congress” di dicembre.

Un riconoscimento prestigioso ma anche impegnativo. Il rinnovo dell’incarico è stato assegnato dalla Iicuae (Italian Industry Commerce Office in the Uae).

«In collaborazione, naturalmente, con il presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini siamo in grado – commenta Sergio Maria Remoli –  di supportare le aziende italiane interessate ad entrare in maniera concreta nel mercato degli Emirati Arabi Uniti».

L’Expo 2020 di Dubai, esposizione universale, secondo il programma originale, si sarebbe dovuta svolgere tra il primo ottobre 2020 e il 31 marzo 2021. A causa della pandemia, però, l’evento è stato posticipato di un anno: si terrà tra il primo ottobre 2021 e il 31 marzo 2022.

«Tema di questa esposizione – sottolinea Sergio Maria Remoli – è Connecting Minds, Creating the Future (collegare le menti, creare il futuro). L’esposizione coinciderà con il 50º anniversario dalla fondazione degli Emirati Arabi Uniti.

Per ora le attività sono rallentate causa pandemia ma ritengo che il 2021, anche in considerazione dello slittamento delle date dell’Expo,  sarà di enorme interesse per le aziende che vorranno affrontare nuovi mercati negli Emirati Arabi Uniti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X