Quantcast
facebook rss

L’Ascoli sfoltisce la rosa,
Ndiaye torna all’Atalanta

SERIE B - Applicata la rescissione anticipata del prestito, il giovane portiere torna alla società di appartenenza che lo girerà in Serie C dove potrà trovare più spazio
...

Il portiere Ndiaye con il direttore generale Piero Ducci a settembre, il giorno del suo arrivo

Chiuso da Leali e Sar non aveva mai trovato spazio, se non in panchina. Finisce, dopo meno di sei mesi, l’avventura in bianconero di Khadim Ndiaye che l’Ascoli restituisce all’Atalanta definendo così la risoluzione anticipata del prestito.

Il giovane portiere senegalese, 21 anni ad aprile, sicuramente avrà modo di mettersi in mostra da qualche altra parte, magari in una squadra di Serie C, dove troverà più spazio.

Ad Ascoli è stato impossibile vederlo anche perchè sia Leali che Sarr (fatta eccezione per l’esordio in bianconero in Coppa Italia col Perugia) sono sempre stati tra i migliori in campo quando sono stati chiamati a difendere la porta del Picchio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X