Quantcast
facebook rss

Serie C:
colpi di scena
e ammucchiata in testa

CALCIO - L'ultima di andata del girone B fa registrare la scivolata del Modena. Ne approfittano l'Alto Adige che si riporta in testa, il Perugia e il Padova che agganciano gli emiliani. Compreso il Cesena, in due punti ci sono cinque squadre. Le marchigiane: perdono in casa la Samb col Padova e fuori il Matelica e la Vis Pesaro con Imolese e Alto Adige, il Fano impatta col Gubbio, la Fermana supera il Legnago
...

DICIANNOVESIMA GIORNATA DI ANDATA

Sabato 16 gennaio ore 15: Fano-Gubbio 1-1, Arezzo-Cesena 0-2, Fermana-Legnago 2-1, Imolese-Matelica 2-0

Sabato 16 gennaio ore 17,30: Mantova-Triestina 0-0

Domenica 17 gennaio ore 15: Perugia-Feralpi Salò 3-2, Samb-Padova 0-1, Alto Adige-Vis Pesaro 1-0

Domenica 17 gennaio ore 17,30: Carpi-Ravenna 4-2, Modena-Virtus Verona 0-1

CLASSIFICA: Alto Adige 37 punti; Perugia, Modena e Padova 36, Cesena 35, Samb 30, Triestina e Mantova 29, Matelica 28, Virtus Verona e Feralpi Salò 26, Carpi 24, Gubbio 23, Fermana 22, Legnago e Vis Pesaro 18, Imolese e Fano 15, Ravenna 14, Arezzo 10

MARCATORI: Bortolussi (Cesena) 11 gol; Guccione e Ganz (Mantova) 9, Mokulu (Ravenna) 8, Nicastro (Padova) 7; Biasci (Carpi), Della Latta e Ronaldo (Padova), Gomez (Gubbio), Melchiorri (Perugia), Neglia (Fermana), Volpicelli (Matelica) 6; Botta (Samb), Cutolo (Arezzo), Scarsella (Feralpi Salò), Balestrero (Matelica), Casiraghi (Alto Adige), Murano (Perugia) 5


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X