Quantcast
facebook rss

Ascoli al lavoro con Dionisi e Danzi,
Gerbo ceduto al Cosenza

SERIE B - E' ripresa la preparazione della squadra di Sottil in vista della sfida al Brescia dell'ex Dionigi. Primo allenamento per i due nuovi acquisti. Mercato: il centrocampista passa al club calabrese. Da definire nei prossimi giorni il futuro di Cavion e Ninkovic
...

Gerbo lascia il campo per far posto a Eramo: questa con il Chievo è stata la sua ultima gara con l’Ascoli

di Salvatore Mastropietro

Dopo una giornata di riposo concessa dallo staff tecnico, l’Ascoli è tornato oggi, lunedì 25 gennaio, al lavoro sul campo del “Picchio Village”. I bianconeri hanno cominciato la preparazione in vista della prossima sfida contro il Brescia, gara della prima giornata di ritorno in programma sabato 30 alle ore 14 al “Del Duca”. Il match contro i lombardi sarà il primo incrocio tra l’Ascoli e mister Davide Dionigi, arrivato sulla panchina della società di Cellino a pochi mesi dall’impresa salvezza con la squadra picena.

Andrea Sottil

L’impresa toccherà nei prossimi mesi ad Andrea Sottil, che è riuscito a risollevare in parte nelle ultime settimane le sorti dell’Ascoli con una media punti di 1,6 punti a partita (2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta). Il tecnico 47enne potrà contare su un parco giocatori rinnovato, a partire dagli ultimi arrivati Federico Dionisi ed Andrea Danzi. I due sono stati ufficializzati tra ieri ed oggi. Hanno cominciato subito a lavorare agli ordini dello staff tecnico nella seduta pomeridiana odierna.

Federico Dionisi

Il gruppo squadra è stato impegnato in riscaldamento tecnico e in esercizi sul possesso palla. A seguire i titolari della sfida di sabato col Chievo hanno svolto un lavoro intermittente, mentre tutti gli altri si sono sottoposti ad un circuito aerobico e ad una partitella a campo ridotto. Il lavoro verrà intensificato domani, martedì 26 ottobre, quando è in programma una doppia seduta sempre al “Picchio Village” alle 10,30 e alle 15.

MERCATO – Per un centrocampista che arriva (Danzi), ce n’è un altro che va. E’ stata ufficializzata dall’Ascoli la cessione di Alberto Gerbo al Cosenza. Dopo l’esperienza col Crotone nella seconda parte della scorsa stagione, il calciatore ex Foggia ha accettato l’offerta di un altro club calabrese. Il club del presidente Guarascio ha sfruttato la situazione contrattuale di Gerbo, in scadenza con i bianconeri a fine stagione. L’operazione si è conclusa sulla base di un trasferimento a titolo definitivo.

Gerbo in azione contro il Chievo

Gerbo ha fino all’ultimo momento onorato da vero professionista i suoi impegni con la maglia dell’Ascoli. Nel match di sabato contro il Chievo il centrocampista è sceso in campo da titolare, nonostante fosse a conoscenza dell’imminente trasferimento.

Situazione opposta quella di Michele Cavion, finito definitivamente ai margini dopo essersi tirato indietro prima della trasferta di Cittadella. Per lui si sta cercando di trovare l’occasione giusta con club come Brescia, Pisa e Spal alla finestra.

Non ci sono aggiornamenti, invece, per la situazione relativa a Nikola Ninkovic. Il calciatore ha ripreso ad allenarsi autonomamente in Serbia e non si è ancora visto dalle parti del “Picchio Village”, sebbene il suo ritorno fosse atteso per la scorsa settimana. Ulteriori sviluppi sono attesi nei prossimi giorni, ma il suo futuro – a partire dal vincolo contrattuale in scadenza a giugno – resta pieno di dubbi e incognite.

Ascoli, c’è anche Danzi in prestito secco dal Verona

Ascoli, Dionisi nuovo attaccante bianconero: «Prometto impegno e responsabilità»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X