Quantcast
facebook rss

“Lido degli aranci”,
il dono a favore dell’Ail

GROTTAMMARE - L'associazione ha devoluto il ricavato dell'edizione 2020 del "Grottammarese dell'anno" a favore di chi lotta contro le leucemie. La consegna nella sede ascolana della Confcommercio
...

Nella foto, da sinistra: Costantino Brandozzi, Giuliano Agostini, Ruggero Mignini, Valter Assenti, Tullio Luciani, Angelo Carestia e Alessandro Ciarrocchi

L’associazione “Lido degli Aranci” e il gesto per l’Ail. Proprio ieri, lunedì 25 gennaio, nella sede ascolana della della Confcommercio, è avvenita la donazione del contributo economico raccolto in occasione del “Grottammarese dell’anno”, evento andato in scena all’inizio del 2020 al Teatro delle Energie della città rivierasca.

Un gesto di vicinanza alla sezione picena dell’Associazione Italiana contro le Leucemia dedicata ad Alessandro Troiani e presieduta da Giuliano Agostini.

«Da qui, vogliamo ripartire con lo spirito giusto e con tutta la voglia di terminare quanto in sospeso abbiamo dall’anno precedente per colpa della pandemia, non vogliamo fermarci e stare con le mani in mano, abbiamo tante idee che “bollono in pentola” -spiega Alessandro Ciarrocchi, presidente di “Lido degli aranci”-. In primis, l’appuntamento del Grottammarese dell’anno 2020, che vogliamo effettuare in presenza ma ovviamente in sicurezza, appena potremo riaprire i teatri. Una sorpresa: la conduzione sarà affidata al nostro presentatore ufficiale, Angelo Carestia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X