Quantcast
facebook rss

Crac Asteria, aperto il processo
contro gli ex vertici

ASCOLI - Nel mirino della Procura quattro ex amministratori della società fallita nel 2013. Sotto accusa i prestiti contratti con le banche
...

Da centro di ricerca sul settore agroalimentare al fallimento (avvenuto nel 2013) e il processo (oggi) al Tribunale di Ascoli Piceno.

Si è aperto questa mattina, mercoledì 27 gennaio, di fronte al collegio penale presieduto dal giudice Claudia Di Valerio il procedimento a carico degli ex vertici di Asteria, tra cui l’ex presidente Dante Bartolomei (difeso dall’avvocato Mauro Gionni) e altri tre amministratori.

Nel mirino della Procura, che ha contestato il reato di bancarotta fraudolenta, sono finite una serie di operazioni tra cui finanziamenti erogati, nel 2010, da Asteria per oltre mezzo milioni ad altre società come il Polo Energetico Piceno, per realizzare impianti fotovoltaici che non hanno mai visto la luce.

L’avvocato Mauro Gionni

Viene contestato anche il mutuo ipotecario da 1,65 milioni contratto nel 2008 per acquistare e ammodernare il capannone e i laboratori della sede di Centobuchi di Monteprandone oltre ad altri prestiti (da 800.000 euro) sempre gli impianti fotovoltaici del Polo Energetico Piceno.

L’udienza è stata poi aggiornata al 19 maggio per ascoltare il curatore fallimentare Massimiliano Castagna che figura come parte offesa nel procedimento.

rp

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X