Quantcast
facebook rss

San Biagio, patrono dei funai:
un video per celebrarlo

SAN BENEDETTO - Lo hanno realizzato i registi Cagnetti e Impiglia: così il Comune rende omaggio ai mestieri della civiltà marinara. Visibile dal 3 febbraio
...

Il 3 febbraio, giorno di San Biagio, il loro patrono, si rinnova il ricordo di chi ha svolto gli antichi mestieri di funaio, canapino e retara, tutti perni delle attività connesse alla civiltà marinara sambenedettese.

«Le restrizioni imposte dalla pandemia – spiega l’assessore comunale alla cultura Annalisa Ruggieri – non ci permetteranno di ripetere le bellissime esperienze degli anni passati, ad iniziare dalle visite guidate per gli studenti lungo il “sentiero dei funai” della ditta “Perotti cavi” che dal 2017 al 202 hanno permesso a un migliaio di bambini e ragazzi delle scuole Primaria e Media di vedere dal vivo attrezzature e modalità di svolgimento di questi duri mestieri».

«Abbiamo però individuato una modalità alternativa per celebrare la ricorrenza – prosegue Ruggieri – grazie al contributo dei registi Giacomo Cagnetti e Rovero Impiglia, che hanno già lavorato per altre iniziative rievocative come l’anniversario della tragedia del Rodi. Nell’ambito del progetto europeo “Arca Adriatica”, Cagnetti e Impiglia hanno infatti realizzato un documentario che vuole rendere omaggio al duro lavoro di funai, canapini e retare raccontandone le caratteristiche con immagini e narrazioni suggestive».

Il filmato, intitolato “Vòta cì: il sentiero dei funai”, sarà visibile dal 3 febbraio su YouTube, Instagram e Facebook del Museo del Mare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X