Quantcast
facebook rss

La Samb a Gubbio,
Zironelli: «Pensiamo a vincere»
Salta l’arrivo di Eleuteri

SERIE C - Il tecnico: «Non sarà una partita semplice, bisognerà essere concentrati senza pensare al calendario. Di fronte un avversario temibile con giocatori di qualità». Mercato: lunedì arriva l'argentino Ivan Javier Rossi, salta l'arrivo di Eleuteri, Rocchi in prestito al Ravenna
...

di Benedetto Marinangeli

E’ una Samb che a Gubbio cerca conferme dopo la larga vittoria con il Carpi. Nonostante l’arrivo di Fazzi e le immancabili voci di mercato, i rossoblù sono chiamati in terra umbra a dare seguito al risultato di domenica scorsa per proseguire la risalita verso le posizioni di vertice del girone. Ma bisogna anche considerare che D’Ambrosio e compagni disputeranno tre partite in una settimana. Infatti dopo la gara di Gubbio ecco il derby del “Recchioni” contro la Fermana di mercoledì prossimo ed il turno interno con il Fano.

Zironelli (foto Sambenedettese Calcio)

«In un mese –dice Mauro Zironelli– ci giochiamo mezzo girone di ritorno. Ora, però, pensiamo a vincere contro il Gubbio, una squadra che secondo me è molto attrezzata e va affrontata con il giusto atteggiamento. Non sarà una partita semplice e bisognerà essere concentrati senza pensare al calendario. La formazione umbra è un avversario temibile perché ha giocatori di qualità, che hanno giocato in categorie superiori. Il campo sarà un po’ pesante e quindi dovremo impostare la partita su un piano agonistico importante senza disdegnare le nostre capacità tecniche. La nostra caratteristica è sempre quella di segnare un gol in più dell’avversario».

Lescano e Botta (foto Sambenedettese Calcio)

Probabile la conferma del 3-4-1-2 con Botta a ridosso di Nocciolini e Lescano. «Vorrei giocare così –spiega Zironelli- ma ora l’obiettivo è centellinare le forze. Bacio Terracino è a mezzo servizio perché l’ematoma non gli si è riassorbito con Nocciolini si è messo a disposizione per adattarsi come uno dei due trequartisti dietro la punta centrale. Inoltre Lavilla starà fuori per altri quaranta giorni, con Maxi Lopez che invece ne avrà per un mese. Qualche assenza c’è ma non voglio lamentarmi. Voglio fare solo il bene della Samb e schiererò la migliore formazione possibile. Ho lavorato in un posto dove mi ripetevano sempre che  il singolo non è più importante del club ed avevano ragione».

Le parole di Zironelli potrebbero anche fare presumere un ritorno al 3-5-2. Inevitabile trattare con il tecnico le voci relative alle trattative di mercato in essere ed anche del possibile arrivo dell’argentino Ivan Rossi dal River Plate.

Ho dato alla società le mie indicazioni riguardo il mercato –afferma il tecnico rossoblù– non faccio il dottore nè il direttore sportivo, ho dei giocatori a disposizione e devo cercare di allenarli bene. Con l’infortunio di Shaka ho 4 mediani a disposizione: Angiulli, D’Angelo, De Ciancio e Mehmetaj. Non so chi arriverà e se arriverà. E’ una cosa che non mi compete».

Fazzi (foto Sambenedettese Calcio)

All’arrivo di Fazzi da Padova corrisponde l’addio di Masini che è tornato al Genoa che lo ha girato sempre in prestito al Lecco. «Non serve a nulla sprecare energie sulle voci di mercato –è sempre Zironelli che parla- io mi concentro sull’allenare i ragazzi in campo. L’anno scorso sono stato scottato a Modena per quanto riguarda il mercato, qui voglio occuparmi solo di allenare e al mercato penseranno i dirigenti.

Mi sembra di essere stato sempre chiaro sulla stima che ho di Masini. Non è assolutamente una scelta tecnica, è una questione di rapporti tra le due società che hanno deciso così. A destra giocherà Fazzi, sta bene, ha entusiasmo e vogliamo sfruttarlo. Ha già giocato in questa posizione in campo, forse ha poca benzina nelle gambe ma l’importante è che abbia fatto vedere subito in allenamento tutta la voglia che ha di giocare con la Samb».

Eleuteri

MERCATO – E’ saltato lo scambio con la Vis Pesaro tra Rocchi e Eleuteri, che va al Carpi. La Samb, però, non si è fatta trovare impreparata cedendo in prestito al Ravenna il centrocampista classe ’97. Per quanto riguarda il centrocampista Ivan Javier Rossi del River Plate, il presidente Serafino lo attende per lunedì a San Benedetto. Oggi, infatti è stato perfezionato il trasferimento e domenica Rossi partirà in aereo dall’ Argentina per arrivare in Riviera nella giornata di lunedì 1 febbraio. L’accordo con il centrocampista sudamericano è fino al giugno 2022.

Serie C: Samb in odore di quinto posto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X