facebook rss

Covid: otto morti nelle Marche,
nessuno nell’Ascolano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Sono dati del Servizio sanitario della Regione che si riferiscono alle ultime ventiquattr'ore. Il numero dei decessi in regione, dall'inizio della pandemia, sale a 1.986

Otto morti per covid nelle Marche nelle ultime ventiquattr’ore. Tranne un 72enne di Pesaro, tutti gli altri avevano patologie pregresse.

Nessuna vittima nella provincia di Ascoli, mentre sono sei in quella di Ancona (un 72enne e una 84enne di Jesi, un 83enne di Cupramontana, una 91enne di Senigallia, un 98enne e una 94enne di Ancona), una nel Pesarese (un 72enne del capoluogo) e una nel Fermano (un 81enne di Pedaso).

Dall’inizio della pandemia, i decessi nelle Marche salgono a 1.986 (1.125 maschi e 861 femmine) per una età media di 82 anni, e con il 96,1% delle vittime che presentavano patologie pregresse.

Nel Piceno in tutto sono 155, nel Fermano 187, nel Maceratese 388, nell’Anconetano 480, nel Pesarese 809, da fuori regione 17.

I NUMERI AGGIORNATI DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X