facebook rss

Lo spettacolo torna in streaming,
sette eventi dai teatri marchigiani

SECONDA edizione di "AMATo teatro a casa tua!" dal 5 al 26 febbraio. Due le tappe nel Piceno: il 2 febbraio al Ventidio di Ascoli con Maddalena Crippa e i Diari di Etty Hillesum e il 21 febbraio dal Concordia di San Benedetto con le letture di Maria Amelia Monti

Sette spettacoli in streaming dai teatri delle Marche. Dal 5 al 26 febbraio. Ci sono anche Ascoli col Ventidio Basso e San Benedetto con il Concordia.

Maria Amelia Monti

Torna con la sua seconda edizione AMATo teatro a casa tua!, festival di teatro, musica e danza che prova a sfidare il Covid ed un momento storico, nero, in cui lo spettacolo dal vivo agonizza come non mai.

Ad organizzarlo, come si evince dal gioco di parole, è l’Amat con i rispettivi Comuni, la Fondazione Teatro della Fortuna di Fano, la Regione Marche e il MiBACT.

Nello specifico, le date che coinvolgono direttamente il Piceno sono due. La prima, il 2 febbraio, vedrà protagonista Maddalena Crippa dal Ventidio Basso di Ascoli (ore 21,15) con Deve trattarsi di autentico amore per la vita dai Diari (1941‐1943) di Etty Hillesum, con la drammaturgia di Giulia Calligaro.

Negli anni ’40, mentre l’Europa sprofondava in una delle sue stagioni più nere e il nazismo sfondava gli argini della disumanità, in Olanda, una giovane studiosa ebrea faceva il percorso inverso. E scalava a poco a poco le tappe dell’illuminazione. Più si faceva scuro intorno, più lei trovava e cresceva dentro di sé la luce. I preziosi Diari di Etty, compilati meticolosamente giorno per giorno tra il 1941 e il 1943, ci accompagnano nel suo percorso di crescita fino alla morte, avvenuta ad Auschwitz. Alla voce di Maddalena Crippa si affianca quella del poliedrico musicista Gian Mario Conti, autore ed esecutore di brani originali per arpa e armonica.

Secondo appuntamento in Riviera, domenica 21 febbraio (ore 21.15) è la volta dal Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto di Si è fatto tardi molto presto. Il tempo nella poesia, nella scienza e nella canzone con Maria Amelia Monti e la narrazione di Edoardo Erba.

Attraverso un diario semiserio, uno scrittore appassionato di fisica racconta la sua difficoltà nel comprendere i nuovi concetti che riguardano il tempo e a intuirne le implicazioni nella vita reale. La narrazione, fatta di brevi flash pieni di umorismo, ha il compito di introdurre un’emozionante selezione di poesie contemporanee di Handke, Szymborska, Ceronetti, Viviani, Cavalli, Lamarque, Marcoaldi, Catalano, Sanguineti, Anne Stevenson, Dimitrova e De Alberti.

Lo stile anticonvenzionale di lettura  le rende praticabili, fruibili, assolutamente vive e vicine. Ciascun quadro poetico si conclude con una canzone, sempre a tema, interpretata dal maestro Massimiliano Gagliardi, di autori straordinari come De Gregori, Dalla, Califano, Cammariere, Tenco e Sangiorgi (Negramaro), Fossati.

Gli altri appuntamenti di “AMATo teatro a casa tua!” nel calendario in calce.

Ogni spettacolo si può guardare dal computer o tablet sul portale www.marcheinscena.it, acquistando un biglietto di 5 euro sulla piattaforma vivaticket.com. Una volta acquistato il biglietto online lo spettatore riceverà tramite email una password con cui potrà accedere allo spettacolo. Per informazioni c’è il numero telefonico 071.2075880.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X