facebook rss

Cinzia Leone,
spettacolo per lo Iom
dal palco del Ventidio Basso

ASCOLI - Appuntamento col monologo dell'attrice venerdì 5 febbraio alle 21 in diretta streaming. Il ricavato a favore della meritoria associazione che assiste i malati oncologici

Cinzia Leone per lo Iom. Venerdì 5 febbraio alle 21, in diretta streaming sul canale youtube dal Teatro Ventidio Basso, l’ironia e il pungente umorismo di “Il peggio di Cinzia Leone…non finisce mai”, monologo dell’artista romana sulle contraddizioni del vivere quotidiano.

Cinzia Leone

“Solidea”, agenzia di eventi che uniscono divertimento e solidarietà, annualmente organizza uno spettacolo cui parte dei ricavati vengono devoluti alla sezione ascolana dello Iom, impegnata a favore delle persone affette da malattia oncologica.

Purtroppo nel 2020, causa emergenza Covid, l’evento è stato annullato ma grazie all’impegno di “Solidea” e alla disponibilità dell’artista è stato possibile rimodulare la fruizione dello spettacolo.

Quindi la cultura non si ferma, così come non si è mai fermato lo Iom in questi mesi, in cui ha sempre garantito l’assistenza domiciliare gratuita ai malati e sostegno alle famiglie.

Un solo dato su tutti per comprendere l’importanza dell’operato dell’associazione: da marzo a dicembre 2020, circa l’80% dei pazienti presi in carico è deceduto a casa. Poter trascorrere la malattia e il fine vita tra le propria mura domestiche e con i propri familiari rappresenta un valore incalcolabile sia per il benessere del paziente stesso, sia per chi gli sta accanto e permette, tra l’altro, un notevole risparmio alla sanità pubblica evitando i ricoveri e la gestione del malato nel fine vita, soprattutto in questo periodo in cui è fortemente sconsigliato l’accesso in ospedale.

“Il peggio di Cinzia Leone…non finisce mai” è scritto dalla stessa attrice con la collaborazione di Fabio Mureddu, Gianluca Giugliarelli, Emanuele Martorelli e Chiara Becchimanzi.

La visione dello spettacolo è disponibile solo per chi è in possesso del biglietto, cui verrà inviato un link per connettersi.

Per informazioni, ci sono i numeri telefonici 0736.42568 e 380.744160.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X