Quantcast
facebook rss

San Valentino con lo IOM
negli ospedali “Mazzoni”
e “Madonna del Soccorso”

PICENO - Nonostante il covid, è stata tenuta viva la tradizione, incontrando i pazienti in terapia nei reparti di Oncologia del capoluogo e, per la prima volta, di San Benedetto
...

Oncologia di San Benedetto: Claudia (volontaria IOM), l’assessore comunale Emanuela Carboni, Ludovica Teodori (presidente IOM) e alcuni membri dell’equipe del reparto

Nonostante l’emergenza covid, anche quest’anno lo IOM di Ascoli ha voluto mantenere viva la tradizione e festeggiare San Valentino con i pazienti in terapia nei reparti di Oncologia degli ospedali “Mazzoni” di Ascoli e “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

Oggi, venerdì 12 febbraio, alcune volontarie dello IOM al front office hanno distribuito sacchetti di dolci, un gesto semplice ma significativo nei confronti di chi sta attraversando un momento difficile.

Non solo Ascoli, perchè per la prima volta lo IOM ha festeggiato la giornata dell’amore anche nel reparto di Oncologia di San Benedetto. Da alcuni mesi, infatti, grazie a un progetto sostenuto dalla Fondazione Carisap, lo IOM effettua i suoi servizi di assistenza domiciliare gratuita anche nei Comuni del Distretto sanitario di San Benedetto, ed  è presente nel reparto sia con il front office che con uno sportello di ascolto psicologico.

Oncologia di Ascoli: la caposala Caterina Spalvieri tra le volontarie dello IOM Antonella (a sinistra) e Clelia (a destra)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X