facebook rss

«Variante inglese, 56 casi nelle Marche
sui 200 test eseguiti da Natale»

EMERGENZA CORONAVIRUS - L’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini ha riferito il dato che si basa sui campioni positivi arrivati dalle Aree vaste regionali e esaminati all’ospedale di Torrette di Ancona

 

Filippo-Saltamartini_01-650x424

L’assessore Filippo Saltamartini

Variante inglese del Covid, «56 casi nelle Marche su 200 test eseguiti» da Natale (quando era stato riscontrato il primo caso in regione e uno dei primi in Italia), su altrettanti campioni positivi che sono stati rilevati nelle varie provincie.

A dirlo l’assessore regionale Filippo Saltamartini.

I casi sono stati rilevati dal laboratorio dell’ospedale di Torrette ad Ancona. In provincia di Macerata la scorsa settimana c’erano stati i casi riscontrati a Tolentino, in due scuole (la materna Rodari – 2 casi – e al liceo Scientifico – un caso), e a Pollenza (un caso nella scuola media). A Tolentino sono subito partiti i tamponi per gli studenti dei vari istituti. Saltamartini ieri aveva detto che c’è il rischio che, «se confermati i casi di variante inglese», la città entri in zona rossa. I primi 152 tamponi eseguiti agli studenti sono risultati negativi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X