facebook rss

Serie C: assembramento
dietro la capolista Padova

CALCIO - Sesta di ritorno del girone B. La formazione veneta si porta a +5 sull'Alto Adige fermato a Carpi. Poi il Modena che vince il posticipo a Salò e si riporta davanti al Perugia. Le marchigiane: pareggiano Fermana e Matelica; perdono Samb, Vis Pesaro e Fano. Il Cesena deve recuperare tre partite con Perugia, Feralpi e Gubbio

SESTA GIORNATA DI RITORNO

Martedì 16 febbraio ore 17,30: Gubbio-Fermana 1-1

Mercoledì 17 febbraio ore 15: Fano-Cesena 1-2, Samb-Imolese 1-3, Perugia-Legnago 4-0, Virtus Verona-Ravenna 1-1

Mercoledì 17 febbraio ore 17,30: Padova-Arezzo 2-0, Carpi-Alto Adige 0-0, Triestina-Vis Pesaro 3-2

Giovedì 18 febbraio ore 15: Matelica-Mantova 0-0, Feralpi Salò-Modena 0-1

CLASSIFICA: Padova 53 punti, Alto Adige 48, Modena 47, Perugia 46, Virtus Verona e Triestina 40; Cesena, Samb e Feralpi Salò 38, Mantova 34, Matelica 33, Carpi 29, Gubbio e Fermana 27, Imolese 25, Vis Pesaro 24, Legnago 22, Fano 21, Ravenna 18, Arezzo 12

MARCATORI: Bortolussi (Cesena) 12 gol; Mokulu (Ravenna) 11; Ganz (Mantova), Guccione (Mantova) 10; Volpicelli (Matelica), Della Latta (Padova), Neglia (Fermana), Barbuti (Fano) 8; Biasci e Nicastro (Padova), Gomez (Triestina), Scarsella (Feralpi Salò), Lescano (Samb) Gomez (Gubbio) 7; Pittarello (Virtus Verona), Botta (Samb), Santini e Ronaldo (Padova), Gomez (Gubbio), Melchiorri (Perugia), Leonetti (Matelica), Casiraghi (Alto Adige), Arma (Virtus Verona) 6.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X