facebook rss

Rugby San Benedetto:
si rinnova la partnership
con Fi.Fa. Security

SPORT - Dopo un stagione fortemente condizionata dall'emergenza covid, con il campo "Nelson Mandela" rimasto sempre aperto garantendo due allenamenti a settimana ai tesserati dello storico sodalizio

Le enormi difficoltà che la pandemia covid ha creato al mondo dello sport hanno inevitabilmente avuto ripercussioni anche su tutte le società sportive della Riviera, i suoi tesserati e, quindi, sui gestori degli impianti. Ma il campo da rugby “Nelson Mandela” è faticosamente rimasto sempre aperto garantendo almeno due allenamenti a settimana ai suoi tesserati. Una continuità sportiva per i suoi ragazzi grazie al supporto della “Fi.Fa. Security”.

Il network per la sicurezza dei fratelli D’Angelo ha infatti rinnovato la sua vicinanza per il movimento rugbistico sambenedettese siglando un accordo triennale, come main partner, con l’Unione Rugby San Benedetto.

Ha anche installato (gratuitamente) il sistema di sicurezza a protezione degli impianti sportivi, messo a disposizione i suoi pullmini per le partite in trasferta, offerta la sorveglianza durante la settimana del “Rugby Festival 2019” con la presenza della Nazionale italiana a San Benedetto nell’estate di due anni fa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X