Quantcast
facebook rss

Una ripresa
che non… riprende

EQUIVOCI, malintesi, dubbi, paure ma anche tante realtà sportive che tentano di ricominciare una vita normale. L'emergenza covid ancora forte consiglia però di mettersi l'anima in pace. Gli ultimi esempi della "Maratonina dei Magi" a San Benedetto e del campionato di pallamano
...

Il lungomare di San Benedetto

di Andrea Ferretti

Tentativi di ripresa rimandati a causa dell’emergenza covid che va avanti da un anno. Sono quelli del mondo dello sport che ceca di ripartire ma che deve arrendersi all’evidenza. Proprio nelle ore in cui la Regione Marche ha deciso di chiudere da domani, sabato 27 febbraio, tutte le scuole superiori (nelle province di Macerata e Ancona anche le seconde e terze classi delle medie), a San Benedetto è arrivata la conferma che domenica 28 si sarebbe regolarmente svolta sul lungomare la “Maratonina dei Magi”, tradizionale corsa podistica organizzata come sempre dalla Polisportiva Porto 85.

Alle ore 13,14 la mail del Comune che annunciava l’interdizione del lungomare alla sosta e alla circolazione nella mattinata di domenica per consentire lo svolgimento dell’evento sportivo.

La Maratonina dei Magi del 2019

Ma qualcosa non deve essere andata per il verso giusto. Un difetto di comunicazione, definiamolo così, perchè il sindaco Pasqualino Piunti poco dopo ha detto che «se ne era parlato in giunta e si era detto che questa vicenda andava affrontata in momenti più consoni, non certo il 28 febbraio in piena pandemia. Sto cercando di recuperare questa situazione, devo sentire gli addetti degli uffici ma una cosa è certa: la gara domenica non si farà». 

E infatti alle ore 17,11 – quattro ore dopo l’annuncio della chiusura del lungomare – sempre dal Comune, è stata diffusa questa nota: “A seguito di un approfondimento della situazione con i competenti organismi preposti alla tutela della salute pubblica, e alla luce dell’incremento in corso della diffusione del contagio, in linea con l’approccio avuto nel corso delle precedenti ondate dell’epidemia, l’Amministrazione comunale ha deciso di revocare i permessi per lo svolgimento della Maratonina dei Magi in programma per domenica 28 febbraio”.

La Pallamano Monteprandone

Sempre a causa del covid – un positivo nella squadra avversaria – rinviata l’incontro di pallamano che domani sabato vedeva di scena l’Handball Club Monteprandone a Cingoli (Macerata).

I massimi campionati dei vari sport sono in pieno svolgimento, ma vanno avanti a tre cilindri, anzi due considerando che il pubblico è seduto sui divani di casa. Pure l’atletica ci sta provando, anch’essa ovviamente con tutte le precauzioni del caso.

Ma in molti di questi casi – il calcio su tutti – entrano in ballo interessi che superano emergenze e paure. Se poi capita che nel campionato di Serie C una squadra (il Cesena) deve recuperare tre partite rinviate per covid, questo è solo un dettaglio. A chi importa?

A questo punto – per evitare equivoci, malintesi, dubbi e paure – forse è il caso di rassegnarsi in maniera decisa e definitiva e rinviare tutto il movimento dilettantistico/amatoriale a quando sarà possibile. In queste ore di “siamo in zona gialla o arancione?” forse è il caso di starsene calmi e tranquilli. Tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X