facebook rss

Rifiuti, conferimenti smart
nel centro storico

GROTTAMMARE - E' entrata in funzione l’ecoisola che cambia la  raccolta per gli abitanti e le attività del borgo. Stop ai sacchetti

E’ entrato in funzione a Grottammare il conferimento dei rifiuti nell’isola ecologica informatizzata, primo “sistema intelligente” installato sul territorio comunale pronto a recepire i criteri per l’applicazione della tariffazione puntuale.

Riguarda il sistema di raccolta dei rifiuti nel borgo, finora affidato ai tradizionali sacchetti.

L’isola ecologica di nuova generazione si trova nel grande parcheggio del vecchio incasato ed è studiata per accogliere ogni tipologia di rifiuto, dotata di un sistema di videosorveglianza per la salvaguardia del decoro urbano.

I residenti del centro storico potranno utilizzare la novità muniti di tessera sanitaria dell’intestatario della Tari, mentre alle attività è stata consegnata una tessera identificativa.

Nei giorni scorsi “Picenambiente” ha provveduto a distribuire a tutti il materiale informativo sul funzionamento dell’ecoisola. Per chi non lo  ha ancora ricevuto o per ulteriori informazioni, è a disposizione l’Ecosportello presso il Comne il mercoledì e il secondo e quatto sabato del mese dalle ore 9 alle 12.

L’Amministrazione comunale ha investito 25.000 euro, con un contributo di 10.000 euro dell’Ata Rifiuti.

Al “taglio del nastro” presenti il sindaco Enrico Piergallini, l’assessore alla Sostenibilità ambientale Alessandra Biocca, l’architetto Liliana Ruffini, l’amministratore delegato di “Picenambiente” Leonardo Collina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X