facebook rss

Cossignano, avviati i lavori
di consolidamento
nel centro storico

LAVORI - L'intervento rientra nel Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, finanziato dal Ministero degli Interni tramite della Regione Marche, per 500 mila euro

 

Con un’apposita cerimonia sono partiti a Cossignano il lavori di consolidamento del versante Nord del centro storico del paese.

«È un lavoro partito prima del nostro arrivo – ha detto il sindaco Roberto Lucianigrazie anche all’impegno di alcune delle amministrazioni precedenti. A noi è spettata la grande soddisfazione di stringere e velocizzare la parte operativa, di veder partire, e magari anche chiudere, il cantiere che realizzerà questa importante opera. Auguriamo a tutti un buon lavoro, che speriamo verrà realizzato ottimamente ed entro il tempo previsto dal cronoprogramma, così da poterci ritrovare qui a giugno per l’inaugurazione».

«L’opera – ha chiarito la responsabile dell’ufficio tecnico comunale Marilena D’Angelorientra nel Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, finanziato dal Ministero degli Interni tramite della Regione Marche.

Si tratta di un intervento per cui è stato affidato al Comune di Cossignano un finanziamento di 500 mila euro.

I lavori prevedono una gittata della lunghezza di circa 90 metri, con dei pali che andranno ad una profondità media di 14 metri. Tutto ciò cercherà di preservare il centro storico dalla frana attiva che è stata segnalata nel piano di dissesto idrogeologico».

Il direttore dei lavori, l’ingegner Tiziano Di Giacinti, ha poi aggiunto come nel progetto sia inserita la realizzazione di un marciapiede ed il ripristino dell’impianto elettrico, in questo momento smantellato per via delle operazioni.

Dopo l’intervento delle altre istituzioni presenti, fra cui l’assessore all’urbanistica Arianna Pasqualini ed il consigliere Piero Vannicola, il vicesindaco Angelo Carlini ha dichiarato: «L’auspicio è che questa sia un’opera che sancisca l’avvio di un nuovo stile, un nuovo modo di lavorare. Essa tornerà a collegare il versante boreale del paese. Speriamo sia il primo di numerosi altri cantieri sul territorio che da qui a pochi anni potranno sorgere, grazie anche al prezioso supporto del nostro ufficio tecnico, del sindaco e di tutti i professionisti che collaboreranno con la nostra amministrazione».

L’esecuzione dell’opera è stata affidata all’impresa Edilstrade srl di Mosciano Sant’Angelo (TE), di cui si è fatto portavoce Massimiliano Beccaceci.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X