facebook rss

Opere pubbliche,
14 milioni per il Piceno
nel Piano regionale

UNDICI interventi dopo l'approvazione della commissione consiliare presieduta dall'ascolano Andrea Antonini (Lega). Riguardano mobilità sostenibile, edilizia sanitaria, difesa del territorio dal rischio sismico ed idrogeologico

Approvato all’unanimità dalla terza commissione consiliare della Regione Marche, presieduta dall’ascolano Andrea Antonini (Lega) il Piano triennale regionale dei lavori pubblici 2021-2023.

Per la provincia di Ascoli sono stati pianificati interventi per 11 milioni di euro che riguardano mobilità sostenibile, edilizia sanitaria, difesa del territorio dal rischio sismico ed idrogeologico.

«Il piano dimostra l’attenzione particolare della Regione verso la sanità diffusa, la difesa del suolo dal rischio sismico e idrogeologico, la mobilità sostenibile, alla base del rilancio dell’economia di territorio – dichiara il presidente Antoninila realizzazione del tratto ascolano della ciclovia turistica dell’Aso, il collegamento dal ponte sul fiume Tronto al Parco Naturale della Sentina e la realizzazione della ciclopedonale sul fiume Tronto tra Marche ed Abruzzo sono tre interventi che daranno nuovo impulso allo sviluppo turistico.  La ristrutturazione del poliambulatorio di Offida è un altro segnale dell’attenzione che la Regione a guida centrodestra riserva alla sanità di prossimità».

Andrea Antonini

Gli interventi pianificati sono dunque undici e, compreso il tratto ascolano della ciclovia, riguardano i territori comunali di Offida, Montalto, Monsampolo, Maltignano, Force, Castignano, Cossignano, Rotella, Spinetoli, Ripatransone e Monteprandone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X