facebook rss

Positivo al Covid, muore a 47 anni:
era ricoverato al Covid center

TRAGEDIA - Massimiliano De Santis, di Santa Vittoria in Matenano, si è spento questa mattina. Viveva a Civitanova con la compagna e faceva il rappresentante. Il sindaco: «Dolore immenso, una persona stupenda». Il fratello Simone «Un gigante buono, aveva una parola buona per chiunque»
WhatsApp-Image-2021-03-27-at-19.02.09-2

Massimiliano De Santis

 

Muore a 47 anni dopo aver contratto il covid. Massimiliano De Santis, era di Santa Vittoria in Matenano (Fermo) e da circa due anni si era trasferito a vivere a Civitanova con la compagna. Rappresentante di commercio, la sua morte, avvenuta questa mattina, ha scosso la comunità del piccolo comune del Fermano.

«Un dolore grandissimo, era una persona stupenda. Non ci sono parole per la sua morte – dice il sindaco Fabrizio Vergaridopo aver contratto il covid era stato ricoverato al Covid center di Civitanova e negli ultimi giorni è stato trasferito all’ospedale “Torrette” di Ancona. E’ morto lì».

In tanti oggi hanno ricordato il 47enne: «Addio Massimiliano, eri, sei e resterai un esempio di amicizia, di sincerità, di altruismo e di serenità» è il saluto di amici e conoscenti a Massimiliano.

«Sempre allegro sempre pronto ad aiutare», ricordano gli amici affranti dal dolore.

«Era un amico degli amici, in 47 anni non ha mai litigato con nessuno. Anzi, se poteva, faceva da paciere. Era un gigante buono – il ricordo, commovente, del fratello Simonenon mancava di rispetto mai a nessuno e aveva sempre una parola buona per chiunque. Mi ha detto di salutare tutti, e che a tutti voleva bene».

I funerali si svolgeranno lunedì pomeriggio al cimitero di Santa Vittoria in Matenano. Affranti dal dolore la madre Paola, i fratelli Andrea e Simone a cui oggi un’intera comunità si stringe nel dolore.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X