Quantcast
facebook rss

Contro la propaganda nazifascista
raccolte 669 firme

ASCOLI - Il comitato civico "Ascolto & Partecipazione" le ha consegnate al comitato promotore che deve raggiungere almeno 50.000 firme per questa proposta di legge di iniziativa popolare
...

Ad Ascoli sono state raccolte 669 firme a favore della “Legge di iniziativa popolare contro la propaganda nazifascista”. Sono state consegnate al Comitato promotore e contribuiranno a raggiungere, e quasi sicuramente superare, il numero previsto di 50.000 firme.

In città l’iniziativa è stata raccolta e portata avanti dal comitato civico “Ascolto & Partecipazione” che coglie l’occasione per ringraziare i cittadini firmatari, i consiglieri comunali che si sono resi disponibili a validare le
firme (Emidio Nardini e Antonio Canzian di “A&P”, Angelo Procaccini e Francesco Ameli del Pd); i soci volontari del comitato che hanno organizzato i “banchetti” per la raccolta, il notaio Silvia Parlamenti che, a titolo gratuito, ha validato le firme, direttore e personale dell’ufficio anagrafe del Comune per la loro disponibilità.

Ma “Ascolto & Partecipazione” ancora una volta sottolinea, ringraziandolo, che tra i firmatari c’è anche il sindaco Marco Fioravanti, «il cui gesto – scrive in una nota A&P – è stato contestato, fino alle minacce, da coloro i quali, da questa raccolta vedono messi in pericolo i propri valori di riferimento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X